Gkn, Giani: ‘Ora Melrose riapra lo stabilimento di Campi’. Festa in fabbrica con Pelù e Massini

Ieri il tavolo al Mise dopo la revoca dei licenziamenti

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 21 settembre 2021 10:27

Si è svolto ieri pomeriggio, lunedì 20 settembre, l’incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico sulla vertenza Gkn, dopo che il Tribunale di Firenze ha revocato la procedura di licenziamento collettivo per i 422 dipendenti della fabbrica di Campi Bisenzio. Al tavolo erano presenti la viceministra Alessandra Todde e i tecnici di Mise e Ministero del Lavoro, il presidente della Regione Eugenio Giani, le organizzazioni sindacali e datoriali e i legali dell’azienda.

 

“Sono davvero contento per i lavoratori che, dopo l’intervento del giudice del lavoro a seguito dell’iniziativa della Fiom, possono vedere sostenuti con più fiducia i loro diritti - ha dichiarato il Presidente della Toscana a conclusione dell’incontro - Lo spirito della manifestazione di sabato, quando 20mila persone hanno sfilato a Firenze, deve darci la forza per risolvere il disagio causato dalla chiusura dell’azienda. Melrose, ora che i lavoratori non sono più da considerarsi licenziati, deve riaprire lo stabilimento: con lo stabilimento aperto e in grado di far fronte alle commesse, perché questa non è un’azienda in crisi di produzione, c’è la possibilità di aprire un tavolo di relazioni sindacali e sociali in grado comporre le diverse posizioni”.
 

“Ringrazio la viceministra Todde per tenuta di questo tavolo – ha concluso Giani - Questa vertenza ha un significato che va ben oltre la Gkn di Campi, e parla a tutti coloro che pensano che le relazioni sindacali possano essere banalizzate in modo così arrogante come avvenuto da Gkn con i lavoratori di Campi Bisenzio”.

 

“Il mise ha un ruolo di mediazione ed è indispensabile che le Istituzioni svolgano questo ruolo. Il Tavolo verrà convocato in tempi brevi al Mise con tutte le parti coinvolte”, ha dichiarato Todde a fine tavolo.

 

Per i lavoratori ieri è stato il momento dell'esultanza e dei festeggiamenti, che ieri hanno inondato lo stabilimento, dove dal 9 luglio va avanti il presidio permanente. La festa è andata avanti anche in serata, con Piero Pelù e Stefano Massini, presenti in fabbrica insieme agli operai e alle loro famiglie. Presente anche il sindaco di Campi Emiliano Fossi.

 

"Vedremo se saremo cronaca o storia. Ma riusciremo ad essere storia solo se saremo tutti. E se saremo tutti, saremo diversi. Il primo pensiero al ricevimento della sentenza va a tutte le vertenze aperte, a quelli che erano in piazza con noi, a quelli che saranno in piazza con noi. Abbiamo solo guadagnato tempo e questo tempo è necessario per regalarci un autunno diverso. Presto nuove indicazioni e proposteAvanti, uniti, adesso, semplicemente insorgiamo", è il messaggio lanciato dal Collettivo Di Fabbrica dei Lavoratori Gkn Firenze.

 

LEGGI ANCHE

Gkn, Giani incontra i tre ex presidenti della Regione che hanno raccolto 9000 firme

Gkn, 75 figli di lavoratori ricevono libri di studio dalle Misericordie fiorentine

Gkn, i sindaci toscani lanciano un appello a Mario Draghi
Gkn, la legge contro le delocalizzazioni la scrivono i lavoratori. Dal presidio passa Alessandro Barbero

Gkn, la protesta dei lavoratori arriva in Regione. Corteo in centro

Gkn, incontro Ministero del Lavoro e sindacati. Uilm: 'Decisione di chiudere non è cambiata'

Solidarietà in musica per la Gkn, il concerto davanti alla fabbrica

Gkn, aperto dai lavoratori un conto per versamenti e donazioni
'Un piccolo villaggio resiste', Asterix alla Gkn nel disegno di Zerocalcare

Gkn, le precisazioni e le richieste dei lavoratori. 'Il nostro è un invito a insorgere'

'Firenze suona la Martinella, Insorgiamo': lavoratori Gkn in piazza nel giorno della Liberazione

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.