Gkn, Giani incontra i tre ex presidenti della Regione che hanno raccolto 9000 firme

Le porteranno a Roma alla presidenza del Consiglio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 13 settembre 2021 17:49

Hanno raccolto oltre novemila firme e e in pochi giorni pensano di arrivare a 10 mila, firme che porteranno poi alla presidenza del Consiglio dei ministri. Diecimila firme per la promozione di un Comitato di sostegno della lotta delle lavoratrici e lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio.


La raccolta di firme è stata promossa da tre ex presidenti della Toscana – Vannino Chiti, Claudio Martini e Enrico Rossi - che hanno governato la Regione ininterrottamente dal 1992 e che stamani si sono incontrati a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della Regione, con il presidente in carica Eugenio Giani.


“Queste firme – sottolinea Giani – sono parte della mobilitazione civile e delle istituzioni che subito si è creata all’indomani dell’annuncio dei licenziamenti e che è andata crescendo”. Nei giorni scorsi anche i sindaci hanno scritto a Draghi, per dire no ad “un profitto senza scrupoli”.


“La battaglia comune, difficile e complicata – ammette Giani –, è quella di offrire una nuova prospettiva all’azienda, rimettendo al centro diritti e vita della persone”. “La nostra Regione – rimarca ancora Giani, in piena sintonia con i tre ex presidenti - non può essere un terreno di speculazioni da parte di multinazionali interessate solo agli aspetti finanziari e non anche agli investimenti, alla produzione e al lavoro”. Prima della Gkn la Toscana era già stata duramente provata dalla vicenda della Bekaert.


“Come istituzioni – conclude Giani – continueremo a premere per l’approvazione di un decreto legge, allo studio del Governo, che renda le delocalizzazioni meno facili e le disincentivi, soprattutto nel caso di aziende che hanno ricevuto o pensano di chiedere finanziamenti pubblici. Non lasceremo soli i lavoratori”. Intanto il 21 settembre è attesa la pronuncia del ricorso presentato dalla Fiom contro l’azienda per comportamento antisindacale.


Le firme dell’appello a sostegno del Comitato pro lavoratori Gkn si raccolgono on line, all’indirizzo https://appellogkn.it.

 

LEGGI ANCHE

Gkn, i sindaci toscani lanciano un appello a Mario Draghi
Gkn, nuova manifestazione a Firenze. I lavoratori: 'Un altro finale è possibile'
Gkn, la legge contro le delocalizzazioni la scrivono i lavoratori. Dal presidio passa Alessandro Barbero

Gkn, la protesta dei lavoratori arriva in Regione. Corteo in centro

Gkn, incontro Ministero del Lavoro e sindacati. Uilm: 'Decisione di chiudere non è cambiata'

Solidarietà in musica per la Gkn, il concerto davanti alla fabbrica

Gkn, aperto dai lavoratori un conto per versamenti e donazioni
'Un piccolo villaggio resiste', Asterix alla Gkn nel disegno di Zerocalcare

Gkn, le precisazioni e le richieste dei lavoratori. 'Il nostro è un invito a insorgere'

'Firenze suona la Martinella, Insorgiamo': lavoratori Gkn in piazza nel giorno della Liberazione

Gkn, tavolo in Prefettura. Todde: 'Inaccettabile licenziare così. 13 settimane di cassa integrazione, poi...'

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.