Gkn, il ministro Orlando: 'Assicuro il sostegno per la tutela dei lavoratori'

Il caso arriva in Parlamento: 'E' necessario che ci siano misure di contrasto più efficaci'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 28 luglio 2021 17:53

Si è parlato anche di Gkn e dei lavoratori dell'azienda di Campi Bisenzio oggi in Parlamento. Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha riposto ad un'interrogazione dell'Onorevole Stefano Mugnai di Coraggio Italia: "Si tratta di una decisione unilaterale rispetto alla quale non risulta essere stato svolto un adeguato confronto preventivo con le parti coinvolte. La società non ha tenuto conto dell'intesa con le parti sociali che raccomandava le imprese ad utilizzare gli ammortizzatori sociali prima di procedere ai licenziamenti".

 

"Il 19 luglio si è tenuto un tavolo in Prefettura a Firenze, nel quale la società ha manifestato la disponibilità di raggiungere un accordo al fine di mitigare l'impatto sociale della decisione di cessare l'attività, decisione a detta dell'azienda presa alla luce della profonda trasformazione che sta attraversando il settore dell'automotive. All'esito dell'incontro la società è stata invitata a condividere il percorso della riorganizzazione con le organizzazioni sindacali e con le istituzioni al fine di individuare adeguati strumenti di tutela dei lavoratori. Il governo sta lavorando in questa direzione anche in considerazione del decreto Sostegni bis".

 

"Assicuro il sostegno del ministero del lavoro per cercare una ricerca di una soluzione che salvaguardi la continuità produttiva del sito e la tutela dei lavoratori. Tale episodio si aggiunge a recenti procedure di licenziamento annunciate da varie multinazionali, che incide pesantemente sul destino di centinaia di lavoratori, e che rischia di riversarsi sul tessuto produttivo e sociale circostante, producendo fenomeni di desertificazione industriale. Certamente è necessario che ci siano misure di contrasto più efficaci, su questo siamo al lavoro con il ministero allo sviluppo economico, anche con la revisione dell'attuale impianto normativo che purtroppo non ha prodotto i risultati sperati".

 

"Sono convinto che sia necessario costruire strategie sul lungo periodo che anche con i progetti del PNRR possano promuovere progetti di reindustrializzazione e riqualificazione industriale, soprattutto nei settori più strategici".

 

LEGGI ANCHE: 

Da Pelù a Massini, davanti ai cancelli della Gkn una serata di musica e parole per il lavoro

Gkn, dalla fabbrica la manifestazione nazionale: in migliaia al grido di 'Insorgiamo'

Gkn, è il giorno dello sciopero. Il grido 'Insorgiamo' arriva in piazza Santa Croce

Gkn, tavolo interrotto. Viceministra Todde: 'Mai vista una cosa del genere'. Giani e Nardella: 'Surreale'

Gkn, presidio dei lavoratori fuori dalla Prefettura durante il tavolo del Mise

I lavoratori della Gkn: 'Solidarietà strabordante, lotta solida ma si deve allargare'

Gkn, il sindaco di Campi firma l'ordinanza che vieta ai tir di avvicinarsi allo stabilimento

Gkn, 'Non siamo i poveri operai che vanno a casa. Siamo dignità, orgoglio e resistenza'

Campi, chiude la Gkn: 422 licenziamenti. Il sindaco Fossi: ‘Accanto al presidio dei lavoratori’

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.