I lavoratori della Gkn: 'Solidarietà strabordante, lotta solida ma si deve allargare'

'Se sfondano qua, sfondano dappertutto. È una vertenza nazionale'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 13 luglio 2021 11:55

Continua la protesta dei dipendenti della Gkn, a Campi Bisenzio, contro il licenziamento di 422 persone dello stabilimento. Fissata per giovedì alle ore 14 la convocazione del tavolo al Mise (Ministero dello Sviluppo Economico), in merito alla situazione, mentre il sindaco di Campi, Emiliano Fossi, ha firmato ieri sera un'ordinanza che vieta l’avvicinamento al perimetro aziendale dello stabilimento di Gkn per i mezzi pesanti. Un modo per evitare che vengano portati via i macchinari dalla fabbrica. 

 

Intanto, i lavori della Gkn Firenze, tramite il Collettivo Di Fabbrica, esprimono ancora il proprio pensiero sui social: "In tanti ci state chiedendo se potete fare donazioni alla cassa di resistenza e se c'è un conto corrente per farlo. Abbiamo una cassa di resistenza e di volta in volta la finanziamo con iniziative varie. Valuteremo se e quando avremo bisogno di un conto o un IBAN. Ma al momento però no. In tanti ci state chiedendo di venire a fare concerti o iniziative. Al presidio siete tutti sempre benvenuti. Ma al momento però concerti o iniziative no. Ancora no".

 

"Ora non serve e forse vi daremmo un messaggio sbagliato. Spieghiamo perché. Qua la lotta ora è solida. La solidarietà del territorio è strabordante. L'assemblea permanente migliora di giorno in giorno la propria organizzazione. I solidali si organizzano. I delegati di altre aziende e le organizzazioni sindacali ci sono vicini e attive".

 

Circoli, aziende e realtà del territorio stanno facendo sentire la vicinanza al presidio, portando pasti, provviste, e acqua allo stabilimento. Arrivati anche due frigorigeri e dei gazebi.

 

"Il punto ora non è portare altre risorse qua. Il punto è che la lotta si deve allargare, lì dove vi trovate. I soldi metteteli negli scioperi, nelle macchine che dovrete organizzare per i cortei nazionali, nei volantini da distribuire ovunque voi siate".

 

"Se sfondano qua, sfondano dappertutto. Questa è una vertenza nazionale. La controparte non ha alcuna affidabilità. Il dito è puntato sul Governo. È difficile, non impossibile. #insorgiamo".

 

LEGGI ANCHE:

Licenziamenti Gkn, convocato un tavolo al Ministero dello Sviluppo economico
Gkn, 'Non siamo i poveri operai che vanno a casa. Siamo dignità, orgoglio e resistenza'

I lavoratori della Gkn scrivono alla Nazionale. 'Tifate per noi'

Gkn, 'La lotta sarà lunga': assemblea e corteo intorno allo stabilimento

Gkn, licenziamenti e chiusura: assemblea permanente e notte in fabbrica

Campi, chiude la Gkn: 422 licenziamenti. Il sindaco Fossi: ‘Accanto al presidio dei lavoratori’

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.