I lavoratori della Gkn scrivono alla Nazionale. 'Tifate per noi'

'Vi scriviamo perchè crediamo che anche voi possiate tifare per noi, per il nostro futuro e per quello delle nostre famiglie'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 11 luglio 2021 19:31

“Salve, siamo i lavoratori della GKN di Firenze, fabbrica che produce semiassi per autoveicoli, in gran parte per FIat/Fca", inizia così la lettera che i lavoratori Gkn indirizzano alla Nazionale, diffusa da Fiom Firenze.

 

Continua il presidio permanente di lavoratori e lavoratrici, che ieri sono anche usciti in corteo fuori dallo stabilimento.

 

"Siamo 422 tra operai e impiegati che sono in lotta per difendere il proprio posto di lavoro. Come avrete avuto modo di leggere o ascoltare venerdì mattina l'azienda, senza alcun motivo né preavviso, ci ha comunicato l'imminente chiusura dello stabilimento, a cui si aggiungono altri 80 posti di lavoro nelle ditte in appalto. Tutto ciò avviene per puri motivi speculativi perchè la nostra azienda, in realtà, non ha alcun problema produttivo né industriale importante. GKN è una multinazionale proprietà di Melrose, fondo speculativo inglese che ha sede a Londra, proprio nella città della finale degli Europei".

 

"Domani anche noi, come tutti gli italiani, tiferemo per voi. Vi scriviamo perchè crediamo che anche voi possiate tifare per noi, per il nostro futuro e per quello delle nostre famiglie. Per questo speriamo nella vostra solidarietà. Anche un piccolo gesto sarebbe per noi un grande aiuto per affrontare la nostra partita. Una partita che sarà lunga e difficile e che speriamo si possa concludere con una vittoria. Che sia catenaccio e contropiede o tiki taka lotteremo fino alla fine per il nostro risultato. Forza Azzurri. I lavoratori della GKN".

 

La Regione intanto fa sapere che l'assessore Monia Monni e Serena Spinelli lunedì 12 luglio, alle 15, saranno alla Gkn. Entambe, oltre ad essere esponenti della  giunta, sono  soprattutto due rappresentanti del territorio fiorentino sul quale è nata e si è sviluppata questa fabbrica.

 

“Vogliamo dare un segnale di vicinanza- spiegano Monni e Spinelli-, di solidarietà ai lavoratori. Lo vogliamo fare insieme , come gesto congiunto da parte di due assessore  che conoscono questo territorio, che lo sentono particolarmente vicino e che rintengono profondamente inaccettabile e irricevibile quanto sta succedendo”.

 

 

LEGGI ANCHE 

Gkn, 'La lotta sarà lunga': assemblea e corteo intorno allo stabilimento

Gkn, licenziamenti e chiusura: assemblea permanente e notte in fabbrica

Campi, chiude la Gkn: 422 licenziamenti. Il sindaco Fossi: ‘Accanto al presidio dei lavoratori’

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.