Vis Art

Ex Gkn, ritardo o mancato pagamento dello stipendio: la Fiom indice uno sciopero

Sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici di Firenze, Prato e Pistoia

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 09 novembre 2022 17:27

Operai ex Gkn stipendio, la Fiom Cgil Firenze-Prato-Pistoia proclama due ore di sciopero.

 

"Dopo la provocazione da parte di QF (ex Gkn) di due giorni fa con l’annuncio dello sgombero del materiale ferroso, consideriamo che il ritardo o mancato pagamento, ad oggi, dello stipendio di ottobre sia un ulteriore gravissimo atto, unicamente volto a scaricare le responsabilità dell’Azienda su lavoratrici e lavoratori", si legge nella nota delle segreterie FIOM-CGIL Firenze, Prato e Pistoia.


"A sostegno non solo di questa vertenza, ma di tutte le altre crisi sui nostri territori, come ad esempio quella della GIGA, la FIOM-CGIL di Firenze, Prato e Pistoia proclama per domani, giovedì 10 novembre, due ore di sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici delle tre province, da effettuare alla fine di ogni turno".


"Le RSU delle aziende metalmeccaniche di Firenze, Prato e Pistoia possono articolare in maniera diversa lo sciopero nelle modalità di giorno ed orario".

 

Intanto i lavoratori ex Gkn, a due giorni dallo sgombero di materiali dallo stabilimento, annunciato dall'azienda e poi mancato, danno appuntamento per un'assemblea popolare. "L'azienda è sull'orlo del baratro. Chiamiamo a raccolta il nostro territorio, la nostra comunità. Un'assemblea popolare per spiegare come stiamo, chiedervi come state, guardare in faccia il baratro, trovare insieme il modo di superarlo in volo. Stasera 9 novembre, h 20.30, Circolo Rinascita, Piazza Matteucci 1, Campi Bisenzio (Fi)", si legge sui social del Collettivo di fabbrica.

 

"Scopo della proprietà era provocare, dividere, allinearsi al nuovo corso governativo e vedere che effetto faceva. L'effetto è stato questo: l'assemblea dei lavoratori in piena domenica pomeriggio? Partecipata, serena e compatta. Da venerdì sera a lunedì mattina un'onda emozionale ha fatto vibrare tutte le nostre reti solidali. Non abbiamo lanciato nessun appello di panico scomposto, ma un sereno: se potete, venite qui. Perché in questo incredibile gioco al logoramento, c'è anche il tentativo di farci fare la parte di quelli che gridano "al lupo, al lupo", così che quando il lupo arriva, non ci crede più nessuno. Le centinaia di persone riunite qua davanti in pieno lunedì mattina sono la punta di un iceberg che ne conta migliaia. Loro lo sanno. Ed è per questo che i camion non sono arrivati", le parole del Collettivo il giorno dopo quello che avrebbe dovuto essere lo smobilizzo di materiali dallo stabilimento, e che ha richiamato centinaia di persone davanti ai cancelli della fabbrica.

 

LEGGI ANCHE

'Giù le mani da Gkn', in centinaia davanti alla fabbrica contro lo sgombero dei materiali
Ex Gkn, l'azienda manda i camion a portare via materiali. I lavoratori: 'L'attacco più duro'
Ex Gkn, tavolo al Mise. Fabiani: 'Situazione preoccupante'

Ex Gkn, la Regione convoca un incontro ma Qf non si presenta

Ex Gkn, arriva la procedura per la cassa integrazione. Fiom protesta: 'Non accettiamo ricatti'

Assemblea lavoratori Qf (ex Gkn): 'Ci dichiariamo fabbrica pubblica'

Qf (ex Gkn), nuovo tavolo al Mise. La Regione: 'Timidi passi avanti', Fiom: 'Piano fumoso'

Qf (ex Gkn), incontro al Mise sospeso. Rimandata la presentazione del Piano industriale

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.