Guerra Ucraina, Unicoop Firenze mette un limite all'acquisto di alcuni prodotti

Decisione presa 'alla luce di diversi episodi di accaparramento che si sono verificati nei punti vendita Coop.fi'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 10 marzo 2022 12:54

Unicoop Firenze decide di 'razionare' la vendita di alcuni prodotti, mettendo un limite all'acquisto, per evitare accaparramenti

 

"Unicoop Firenze comunica che al momento non emerge alcun rischio relativo alla mancanza di prodotti nei propri supermercati a causa della guerra in corso in Ucraina. Tuttavia, alla luce di diversi episodi di accaparramento che si sono verificati nei punti vendita Coop.fi da parte di alcuni operatori commerciali, la Cooperativa ha deciso di mettere un limite all'acquisto di 4 pezzi per carta socio per olio di semi di girasole, farina e zucchero. Prodotti di largo consumo quotidiano", si legge in una nota diffusa da Unicoop. Prodotti cioè che arrivano dalle zone interessate dal conflitto. 

 

"Una decisione che vuole tutelare da eventuali rischi speculativi tutti i soci e clienti che ogni giorno fanno la spesa nei punti vendita Coop.fi".

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.