'Attacchi alle forze dell'ordine inaccettabili'. Le parole del Sindacato Autonomo di Polizia riguardo gli scontri

'Mai come ora bisogna essere uniti'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 31 ottobre 2020 09:27

"Quello successo nelle vie di Firenze nulla hanno a che fare con le forme di dissenso civile e con le legittime preoccupazioni degli imprenditori e dei lavoratori legate alla difficile situazione economica per questa inaspettata pandemia, ma gli attacchi alle forze dell’ordine che, di ieri sera, da parte degli antagonisti infiltrati alla manifestazione non autorizzata, sono inaccettabili." Questo si legge nel comunicato del Sindacato Autonomo di Polizia in riferimento agli scontro avvenuti ieri, Venerdì 30 ottobre, per le strade di Firenze fra manifestanti e polizia.

 

La protesta era contro il Dpcm; la manifestazione era  non autorizzata e apparentemente non legata a sigle, partiti o associazioni, si è diffusa sui social, con un volantino diventato virale su chat e profili. Nei giorni scorsi il sindaco Dario Nardella aveva invitato i cittadini a non partecipare. 

 

"Ormai è chiaro che c’è un quadro preciso di questi gruppi di teppisti organizzati per scontrarsi con le forze dell’ordine. Firenze si aggiunge a tutte le altre città già prese d'assalto. E’ importante in questo momento storico isolare al massimo questi gruppi violenti che altro non fanno di aumentare il forte disagio sociale. Mai come ora bisogna essere uniti - dice Massimo Bartoccini Segretario SAP Firenze - E' fondamentale far rispettare le regole a tutela della nostra salute e quella degli altri."

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.