Firenze, la manifestazione preoccupa e i negozi 'blindano' le vetrine

Alcuni store del centro hanno messo dei pannelli di protezione sulle vetrine

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 30 ottobre 2020 17:21

Sale la tensione per la maninfestazione di stasera a Firenze, e i negozi del centro corrono ai ripari. La paura è quella che vengano prese di mira le vetrine, soprattutto per quanto riguarda le griffe del lusso, nel caso in cui si verifichino episodi di violenza. Arrivano così i pannelli di protezione, che già dalla tarda mattinata sono stati posizionati da alcuni store, da Gucci alla Rinascente, nelle vicinanze di piazza della Signoria, teatro della protesta indetta per le 21 di stasera.

 

Una protesta contro le misure intraprese dal Governo, che da giorni sta circolando sui social, tramite un volantino che invita alla condivisione, "Fate girare Firenze", e annunciata come "non una manifestazione di categoria ma la protesta pacifica del popolo". 

 

Della manifestazione si è occupato anche il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Laura Lega, dove è stato ribadito che i soggetti che adotteranno comportamenti contrari alla legge, alla Costituzione e ai valori democratici verranno identificati e deferiti all’autorità giurisdizionale.

 

Il sindaco Nardella, che ha annunciato tolleranza zero verso evetuali episodi di violenza, si è appellato alla cittadinanza, "Fiorentini, sì alle proteste pacifiche ma vi chiedo: non partecipate a manifestazioni illegali, come quella annunciata per venerdì".

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.