Bagno a Ripoli, lavori per estendere la fibra veloce in tutto il Comune

Cronaca
05/09/2019

A Bagno a Ripoli saranno 3014 le unità immobiliari cablate

Partono i lavori per stendere la fibra ottica in tutto il comune di Bagno a Ripoli.

 

Da qui a luglio del prossimo anno, riporta il comune di Bagno a Ripoli, anche nella frazioni e nei borghi più isolati si potrà navigare su internet fino a un gigabit al secondo.

 

Accadrà a Picille e Grassina e Ponte a Ema, all'Antella e Lappeggi, a Balatro e Balatro Rosso, a San Martino, Osteria Nuova, la Torre e Santa Chiara. I lavori sono finanziati dalla Regione Toscana con risorse europee.

 

"Una connessione veloce ad internet vuol dire, per le aziende, essere più competitive - le parole dell'assessore alla presidenza e all'innovazione della Toscana, Vittorio Bugli - Significa facilitare l'industria 4.0. Ha l'effetto  di rendere più semplice la vita ai cittadini che scelgono di restare (o tornare) a vivere in campagna, connessi al resto del mondo grazie ai servizi on line, capaci di dialogare, anche con la pubblica amministrazione, seduti in salotto o col proprio telefonino. Ci abbiamo investito 120 milioni e quando abbiamo iniziato a ragionarci, oltre un anno fa, avevamo stimato in 784 mila i toscani e in 364 mila gli edifici interessati da una simile operazione"

 

A Bagno a Ripoli saranno 3014 le unità immobiliari cablate, per una spesa di poco superiore agli 840 mila euro. Saranno stesi oltre 35 chilometri di fibra ottica, ma per circa ventinove (l'85 per cento dei lavori) saranno utilizzati cavidotti e canaline già esistenti ed usati per altri scopi. I disagi saranno dunque limitati.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.