Vis Art

Droga e 4.500 euro in contanti: arrestato un giovane dopo la segnalazione dei cittadini

I vicini avevano segnalato il viavai di persone e l'odore proveniente dall'appartamento

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 15 dicembre 2022 12:51

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 14 dicembre 2022, i Carabinieri hanno arrestato un 25enne fiorentino per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

I militari, nell’ambito di un mirato servizio repressivo del traffico illecito di sostanze, hanno proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare nei confronti del giovane, a seguito delle numerose segnalazioni dei vicini di casa del 25enne, insospettiti dal continuo viavai di persone dall’appartamento e dal forte odore che da esso proveniva. I Carabinieri, in abiti civili, hanno monitorato per giorni l’abitazione segnalata dai residenti ed hanno proceduto ieri pomeriggio alla perquisizione personale del giovane che, appena uscito di casa, appariva da subito insolitamente circospetto, voltandosi ripetutamente come a temere di essere osservato, fa sapere l'Arma.

 

Nella circostanza, i militari lo sorprendevano in possesso di circa 4.500 euro contanti, in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento pregresse attività illecite, e di varie dosi di stupefacente. Quindi, la perquisizione veniva estesa all’abitazione indicata dai vicini: in essa venivano rinvenuti 2 bilancini di precisione, 1 coltello da cucina intriso di stupefacente, vario materiale per il confezionamento delle dosi, appunti manoscritti verosimilmente attestanti pregresse cessioni dal mese di ottobre scorso e 230g di hashish e 50g di marijuana, tutto adagiato su un tavolino che a tutti gli effetti appariva postazione per il confezionamento di droga per la successiva vendita al dettaglio, continuano i Carabinieri.

 

Il 25enne, già noto alle forze di polizia, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Firenze Santa Maria Novella, e stamattina andrà al rito direttissimo. Il procedimento penale nei suoi confronti è tuttora pendente in fase di indagini e l’effettiva responsabilità sarà vagliata nel corso del successivo processo, ove non si escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche in suo favore.

 

(immagine dei Carabinieri)

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.