Travolta da un pancale a lavoro, 58enne muore dopo un mese in ospedale

Giani: 'I caduti sul lavoro in Toscana sono già 26. È uno stillicidio non più sopportabile'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 13 ottobre 2021 11:59

Aveva 58 anni la donna deceduta un mese dopo l’incidente in cui era rimasta coinvolta mentre era al lavoro nel magazzino di un’impresa di Scandicci. L'incidente risale al 2 settembre, quando la donna fu travolta da un pancale. Poi il ricovero in ospedale, a Careggi, dove la donna è deceduta. 

 

“E’ un dolore indicibile e invio il mio più sentito cordoglio, esprimendo sentimenti di vicinanza, alla famiglia di Tiziana Bruschi”. Sono le parole del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. “Dall’inizio dell’anno – prosegue Giani - i caduti sul lavoro in Toscana sono già 26. È uno stillicidio non più sopportabile, che ci fa fare un salto indietro di anni”.

 

“Alla ripartenza che tutti desideriamo – conclude il presidente - non può corrispondere un costo altissimo in vite umane. La pandemia ha ridisegnato le priorità su cui dobbiamo concentrare il nostro impegno e tra queste ci sono certamente il rispetto della dignità di lavoratrici e lavoratori, una forte e diffusa cultura della sicurezza, strumenti e risorse adeguate per prevenire incidenti e infortuni mortali sul lavoro”.

 

"Ho appena telefonato  a Laura, la figlia di Tiziana deceduta oggi per le conseguenze di un infortunio sul lavoro avvenuto ad inizio settembre in un azienda della nostra città. Stamani ho preso informazioni con ASL sulla vicenda che è dolorosissima per la nostra comunità. Tiziana era una lavoratrice madre e nonna, appassionatissima dei colori viola; ci prende sconforto, amarezza, rabbia, senso di impotenza apprendiamo che il lavoro non solo è messo in discussione, oggi abbiamo avuto un altro incontro in Regione per la vicenda GIGA, ma è anche luogo dove si può perdere la vita. In questi anni da sindaco non è la prima volta che succede ed è  una sconfitta per tutti. A Laura a tutta la sua famiglia, l'abbraccio più forte che la città tutta può dare", sono le parole del sindaco di Scandicci Sandro Fallani.

 


 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.