Vis Art

Ex Gkn, si avvicinano i licenziamenti: dicembre di mobilitazione al presidio

Iniziato il mese della convergenza crescente al presidio. Oltre 500 persone hanno partecipato alla giornata dei cori partigiani

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 02 dicembre 2023 19:53

E' un conto alla rovescia che si è riattivato ad ottobre, con la riapertura della procedura di licenziamento: tra un mese i 185 operai della ex Gkn saranno licenziati. Un mese questo che i lavoratori chiedono al territorio di passare con loro, fino a quella "ora x" del primo gennaio.

 

"Tutte le realtà solidali che in questi due anni e mezzo si sono raccolte attorno alla fabbrica sono chiamate ora a convergere per fermare i licenziamenti".

 

Dicembra sarà un "mese di convergenza crescente" al presidio ex Gkn di Campi Bisenzio, e non solo, perché i lavoratori hanno previsto anche incontri in altre città italiane, da Padova a Milano, da Torino a Roma fino a Barcellona. Intanto al presidio è in corso l'evento "Saremo coro", alla quale stanno partecipando oltre 500 persone, con l'esibizione oggi di coristi arrivati dall'Italia e dall'Europa.

 

Domani, dalle 10 alle 13, al presidio in via F.lli Cervi si terrà un'assemblea generale del gruppo di supporto e dei soci della Società Operaia di Mutuo Soccorso Insorgiamo per decidere le prossime iniziative. Durante l'assemblea sarà fatto il punto della vertenza e verranno decise le prossime tappe, fino all'evento del 31 dicembre, data per la quale i lavoratori lanciano un appello: "tutte e tutti sono chiamati davanti ai cancelli per passare insieme quello che sarà un momento di mobilitazione, concerto, analisi".

 

"Il primo gennaio 2024 saremo di nuovo tutti licenziati - dichiara la Rsu ex Gkn - e tutto quello che abbiamo costruito insieme alle realtà solidali in questi due anni di lotta verrà cancellato. In seguito all'immobilità delle istituzioni e della proprietà, abbiamo elaborato un progetto industriale, ma senza intervento pubblico, con i licenziamenti dietro l'angolo, diventa impossibile realizzarlo. Dicembre sarà il mese della convergenza crescente, con eventi ed azioni di lotta che ci accompagneranno fino alla notte di San Silvestro, che passeremo insieme davanti ai cancelli. Arrivati a questo punto o spicchiamo il volo o cadiamo. O fabbrica socialmente integrata o sconfitta".
 

 

LEGGI ANCHE

Ex Gkn, l’azienda diserta il tavolo. Istituzioni e sindacati: ‘Chiediamo almeno la sospensione dei licenziamenti’
Ex Gkn, il Collettivo di fabbrica rilancia la mobilitazione in vista dei licenziamenti

Licenziamenti all'ex Gkn, convocato un tavolo tecnico: 'Pronti a portare il nostro progetto industriale'

Ex GKN, ripartiti i licenziamenti per i 185 dipendenti rimasti

Ex Gkn, Fabiani a Roma: 'Il piano degli operai sarà esaminato dal Mimit'. Ma niente tavolo di crisi

Ex Gkn, i lavoratori: 'Ormai è pura operazione immobiliare?'

Ex Gkn, futuro a pedali: ecco le cargo bike. Gli operai presentano il piano industriale
Ex Gkn, Qf chiede di aprire la procedura di licenziamento

Ex Gkn, 6 milioni di euro per la reindustrializzazione: protocollo presentato in Regione

Ex Gkn, al via l'azionariato popolare per la reindustrializzazione: la campagna '100 per 10.000'

Ex Gkn, nasce Gff: la cooperativa di lavoratori per la reindustrializzazione dal basso dello stabilimento

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.