Vis Art

Dicembre si apre con mercatini di Natale e non solo: gli eventi del fine settimana a Firenze

Torna l'appuntamento con i musei gratuiti, Fierone di Natale alle Cascine. Gli eventi del primo fine settimana di dicembre

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 30 novembre 2023 13:25

Siete in cerca di idee su cosa fare nel fine settimana a Firenze? Tra fiere, sagre, mostre e i primi mercatini di Natale, la Redazione di 055Firenze come ogni settimana riunisce gli eventi che potete trovare in giro per Firenze e dintorni. 

 

EVENTI A FIRENZE

 

Il 3 dicembre torna la Domenica Metropolitana, giornata nella quale tutti i residenti della Città Metropolitana di Firenze potranno visitare gratuitamente i musei civici cittadini. Il 3 dicembre si rinnova anche l’appuntamento con #domenicalmuseo, l’iniziativa del Ministero della Cultura che consente l’ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei musei e nei parchi archeologici statali, come Gallerie degli Uffizi, Boboli, Palazzo Pitti, Musei del Bargello.

 

Domenica 3 dicembre nel Parco delle Cascine in viale Lincoln torna l’appuntamento con il Fierone di Natale organizzato da Assidea. "Un evento sinonimo di qualità per far ritornare in sicurezza i fiorentini in uno dei luoghi più amati della città e dove sarà possibile curiosare e fare acquisti tra i 150 banchi di tutte le merceologie", dicono gli organizzatori.

 

Dopo dieci anni torna 100 Canti per Firenze, lo storico progetto ideato dall’Associazione Culter che, per l’edizione 2023, viene promosso con la collaborazione dell’Opera di Santa Croce. L’iniziativa coinvolge un grande numero di persone in una performance popolare, in cui tutti i partecipanti diventano protagonisti dando voce, insieme, alla lettura integrale della Divina Commedia. La maratona dantesca, giunta all’undicesima edizione, verrà accolta domenica 3 dicembre, dalle 10 alle 16, dai chiostri, il loggiato e il Cenacolo di Santa Croce (prenotazione obbligatoria). 


L'atmosfera natalizia entra sempre più nel vivo, e non mancano i mercatini. Domenica 3 dicembre dalle 11 alle 20 appuntamento a TSH Florence (The Social Hub Florence aka The Student Hotel, Viale Lavagnini 70), con il Christmas Vintage Market con stand di capi e oggetti unici, vintage selezionato ma anche nuovi brand, borse, illustrazioni, handmade, gioielli, design, idee regalo e opere di giovani creativi.

 

"Joulutori - Mercato di Natale Nordico" è l'evento che si terrà il 2 e 3 dicembre nella Sala dei Marmi del Parterre di Piazza della Libertà. L'evento è organizzato dall'Associazione Culturale Italo-Finlandese Firenzen Suomi-Seura e offrirà ai visitatori la possibilità di acquistare prodotti artigianali, addobbi natalizi, libri, giocattoli, oggetti vintage e di design per la casa, oltre a cioccolata, dolcetti provenienti dal Nord Europa. Il mercato ospiterà inoltre laboratori creativi, letture di fiabe sotto l'albero di Natale, una mostra di opere di artisti finlandesi ed esibizioni di canti tradizionali delle festività nordiche. Durante l'evento sarà presente anche Joulupukki, ovvero Babbo Natale in Finlandia.

 

Continua il Mercato di Natale in piazza Santa Croce, il Weihnachtsmarkt, tipico mercato natalizio in stile tedesco, che con oltre cinquanta stand nelle caratteristiche casette di legno, porterà a Firenze prodotti di artigianato artistico, addobbi natalizi, idee regalo e cibi tradizionali provenienti da tutta Europa. Il mercato andrà avanti fino al 17 dicembre (lunedì- giovedì 10-22 / venerdì-sabato-domenica 10-23).

 

Torna anche il mercatino di Natale nella piazza del centro San Donato a Novoli, con cinquanta casette di legno tra artigianato, curiosità, prodotti tipici, street food, musica e animazioni. Dal 19 novembre al 7 gennaio (tutti i giorni dalle 10,30 alle 19). Da sabato 25 novembre (ore 15) apre la pista di pattinaggio sul ghiaccio al parco di San Donato (lato via di Novoli). Fino al 7 gennaio la pista è aperta nei giorni feriali dalle 15,30 alle 13 e dalle 14 alle 20 e, nei giorni festivi, dalle 10,30 alle 13 e dalle 14 alle 20. Per la vacanze di Natale l’orario sarà dalle 10,30 alle 13 e dalle 14 alle 20. 

 

Fino al 24 dicembre a Firenze c'è il negozio di Natale di Emergency, con artigianato dai paesi in cui l’associazione lavora, prodotti equo e solidali, moda etica (in via Gioberti 61, tutti i giorni 10-19.30). Dai cesti e tessuti dall’Uganda agli accessori realizzati con materiali di riciclo, dai dolci natalizi alle magliette dell’associazione.

 

In piazza Ognissanti arriva la Fiera Internazionale della Ceramica, per la prima volta nella “Special Edition Christmas”. La due giorni è organizzata dall'Associazione di Ceramisti Arte della Ceramica, con il patrocinio di Cna Firenze, Artex, OMA - Osservatorio dei Mestieri d’Arte. Una mostra mercato dedicata alla ceramica d’autore con oltre 35 artisti che porteranno in piazza i loro pezzi di artigianato unici: sabato 2 e domenica 3 dicembre, dalle 10 alle 19. Saranno presenti atelier ceramici di ogni parte d’Italia e dalla Francia. 

 

Curiosando al mercato si terrà domenica 3 dicembre per tutta la giornata in Piazza Santo Spirito. 

 

Arte e artigianato prendono vita a Firenze con "Artefacendo", la mostra mercato dedicata al meglio dell'artigianato artistico. L'evento si svolgerà sabato 2 e domenica 3 dicembre in Piazza dei Ciompi, dalle 10:00 alle 20:00. Artefacendo ospiterà 26 botteghe artigiane, dai dipinti alle ceramiche, dagli accessori di moda ai gioielli.


Come ogni prima domenica del mese, il 3 dicembre appuntamento in Piazza Savonarola con il mercatino di antiquariato Savonarola Antiquaria (8-20).


Workshop, performance e spettacoli, shopping fra oggetti di moda e design, piante e fiori: la Factory di Manifattura Tabacchi si prepara al suo primo Natale con un calendario di eventi per tre fine settimana dedicati allo shopping natalizio. Il primo weekend di dicembre, sabato 2 e domenica 3, è la volta di Christmas Flower and Plants: per due giorni gli spazi outdoor della Factory ospiteranno vivaisti e fioristi provenienti da Firenze, Milano e Genova. Durante i due giorni, il pubblico avrà la possibilità di partecipare a 10 workshop, alcuni realizzati in collaborazione con i tenant e ospitati all'interno dei loro atelier e di cui 7 per un pubblico adulto, una presentazione live e 2 laboratori per adulti e bambini.


Sabato appuntamento con il mercatino dell'associazione Alpaha Onlus ad Ugnano, con gadgets a tema alpaca e manufatti lavorati a mano con la lana di Alpaca. Sarà anche aperto il parco con gli Alpaca. Il mercatino sarà dalle 10 alle 17 al Parco degli Alpaca in via Bassa 2/13.

 

Seconda edizione del Palaghiaccio Giglio Bianco, la pista indoor più grande in Toscana, l’impianto resterà aperto tutti i giorni da Novembre a Febbraio (lunedì giorno di chiusura al pubblico) con un biglietto unico, suddiviso in tre fasce orarie e per tutte le scuole di Firenze e provincia, la mattina su prenotazione, a prezzi ridotti e convenzionati. 

 

Sabato 2 dicembre torna Calici sotto l'albero, presso l'Hotel Albani in via Fiume, dove poter degustare una selezione di oltre 200 vini provenienti da tutte le regioni d'Italia (10.30-19.30).

 

 

NEL FIORENTINO

 

Arriva il Natale nel centro di Scandicci. Dal 25 novembre al 24 dicembre ci sarà il Mercatino di Natale in Piazzale Resistenza (ore 10-19). Apre anche la pista di pattinaggio sul ghiaccio in Via Francoforte sull’Oder (ang. Via Pantin), dal 24 novembre fino al 28 gennaio. Il 26 novembre ci saranno anche Vetrina antiquaria e il mercatino di generi vari in piazza Matteotti, piazza Togliatti e via Pascoli. Nei giorni 2 e 3 dicembre su via Pascoli e via Pantin ci sarà Prepariamoci al Natale, con decori artigianali, prodotti enogastronomici ed idee regalo per il Natale.

 

Terza edizione di Wine Weekend sabato 2 e domenica 3 dicembre (11-20) nell’Auditorium del Centro Rogers di Scandicci (piazza Resistenza, fermata tramvia Resistenza), con circa sessanta aziende e oltre 180 etichette. L'evento è organizzato dall'associazione Il Dono di Dioniso, sponsorizzato da Fisar Firenze e patrocinato dal Comune di Scandicci. Su decisione degli organizzatori, l'incasso derivante dal guardaroba sarà devoluto a favore di un'associazione di Campi Bisenzio per la gestione dell’emergenza alluvione.


Domenica 3 dicembre a Badia a Settimo, frazione di Scandicci, torna il Natale della Piana, con un mercatino in Piazza Vittorio Veneto, dedicato ad artigianato e idee regalo. Ci saranno anche animazioni per bambini, stand gastronomici con bomboloni, coccoli, panini, bruciate e vin brulè, e sarà possibile portare la letterina a Babbo Natale. 


Tutto pronto per la terza edizione dei Mercatini di Natale al Circolino: banchi, stand gastronomici e attività per bambini animeranno la zona di San Piero a Ponti domenica 3 dicembre dalle 11 alle 19, organizzati dal circolo Rinascita di San Piero a Ponti con la collaborazione della Pro Loco Signa e il patrocinio del Comune di Signa.

 

Collezionismo, antiquariato, artigianato e gastronomia: quattro domeniche con i mercatini di Natale a Campi Bisenzio, nella frazione di San Donnino, in piazza della Costituzione, dal 26 novembre al 17 dicembre (9.30-19).

 

Si accende il Natale a Sesto Fiorentino: in piazza Vittorio Veneto ci sono il Villaggio di Natale, la pista di pattinaggio, le giostre e il mercatino. L’omino di pan di zenzero, la carrozza di Cenerentola, i personaggi Disney 3D, il grande Teddy Bear e le altre attrazioni a tema renderanno magiche via Cavallotti, via Dante Alighieri e via Verdi, mentre giochi di luci e proiezioni natalizie coloreranno il Palazzo comunale. In piazza Ginori troverà posto l’albero di Natale solidale: inserendo un euro nella gettoniera, l’albero, comunque illuminato, regalerà altri giochi di luci e musica; il ricavato sarà destinato alle iniziative a sostegno delle popolazioni alluvionate di Campi Bisenzio. Sempre in piazza Ginori il Mattoncini Village all’interno di Palazzo Pretorio e gli spettacoli del Fabulabus.

 

Presso l'associazione culturale ManInArte (via delle Robinie 10 a Sesto Forentino), arriva la Boutique d’Hiver, un’esposizione/mercato che unisce maestranze artigianali alla magia del Natale.

 

Sabato 2 e domenica 3 dicembre si terranno i Mercatini di Natale e Dolcezze a Calenzano, presso St.Art spazio eventi, in via Garibaldi 7 (sabato 14-19, domenica 10-18). Ci saranno mercatino dell'artigianato, presepi e arte natalizia varia, 15 stand di pasticceria, truccabimbi, libri, fumetti e vintage.

 

“Natale In Villa” è la mostra mercato di alto artigianato che si terrà il 2 e 3 dicembre a Villa il Padule a Bagno a Ripoli (10.30-19.30). Per tutta la durata dell'evento ci saranno anche food trucks.

 

Empoli diventa Città del Natale. Tanti gli eventi e le attrazioni: in piazza Matteotti aprono giostre, pista di pattinaggio sul ghiaccio e ruota panoramica. Apre "Il Magico Mondo di Babbo Natale" (11-13 e 14:30-19:30) nel Chiostro degli Agostiniani, Via dei Neri. In piazza della Vittoria si terrà il Mercatino di Natale (nei giorni 18, 19, 25, 26 novembre, e 2, 3, 8, 9, 10, 16, 17, 20, 21, 22, 23, 24 dicembre, orario 10-20). Tutte le domeniche e i festivi, dal 18 novembre al 7 gennaio, dalle 17:15 alle 18:30, ci sarà anche la Parata di Natale in piazza della Vittoria. In Piazza Farinata degli Uberti, tutti i Sabati e tutte le Domeniche alle 16.30/17.30/18.30/19.30 ci sarà invece spettacolo della grande nevicata. 

 

Il mese di Dicembre porta a Vinci la nuova edizione dell'evento 'Viale in festa-Aspettando il Natale', in programma il 3 dicembre dalle ore 8 alle 20 sul viale Togliatti a Sovigliana: la manifestazione – organizzata da Comune di Vinci e Anva-Confesercenti Firenze - vedrà la presenza di circa 70 espositori. Oltre al mercato saranno presenti anche gazebi con artigiani, associazioni e aziende del territorio. Per i più piccoli sono previsti giochi e spettacoli di animazioni. I negozi di viale Togliatti saranno regolarmente aperti.

 

Aria di Natale a Montespertoli a partire dal 30 novembre, quando il paese si vestirà di festa con l'accensione delle luminarie e dell'albero, alle 17:30 in piazza del Popolo. Nel centro storico di Montespertoli prenderà vita un mercatino nelle tradizionali casine di legno, ricche di prodotti tipici, regali artigianali e prelibatezze culinarie. Torna anche la pista del ghiaccio. Il mercatino degli hobbisti sarà presente ogni weekend, a partire dal 2 dicembre. 

 

Il comune di Bagno a Ripoli si veste a festa per il Natale. Sabato 2 dicembre alle 17 a dare simbolicamente il via alle manifestazioni in vista del Natale, sarà l’accensione degli abeti collocati dal Comune nelle principali piazze. Appuntamento aperto a tutti i cittadini in piazza Peruzzi all’Antella, piazza Umberto I a Grassina, al piazzale dei giardini “Silvano Nano Campeggi” a Bagno a Ripoli, a Croce a Varliano e in piazza a Villamagna. Sabato 2 dicembre festa in piazza Peruzzi all’Antella con tante iniziative promosse dal CCN di Antella. Dalle 9 alle 19, mercatino di Natale. Alle 16, il Teatro dell’Inutile porta in scena “Pensieri e poesie di pace”. A seguire l’accensione dell’abete. Domenica 3 dicembre, si replica il mercatino. Alle 15.30 laboratorio di addobbi natalizi con riuso e riciclo di vecchi materiali, a cura del Teatro dell’Inutile. Alle 16 merenda per i più piccoli in compagnia di un ospite speciale: un Babbo Natale in carne, barba e ossa!

 

Al Saltino-Vallombrosa (Reggello), si terrà un mercatino di Natale, sabato 2 e domenica 3 dicembre, presso il centro polivalente (10-18).

 

Come ogni primo sabato del mese a Mercatale val di Pesa, nel comune di San Casciano in Val di Pesa, c'è il Mercato della Terra di Slow Food, in piazza Vittorio Veneto (9.30-15)
 

 

SAGRE

 

Al circolo Sms di Mezzomonte (Impruneta) torna la sagra della fettunta (via Imprunetana per Pozzolatico).  La sagra sarà sabato 25 e domenica 26 novembre, sabato 2 e domenica 3 dicembre (il sabato a cena dalle 19:30 e la domenica dalle 12:30 ad oltranza).

 

 

MOSTRE 

 

Dal 29 novembre 2023 al 28 gennaio 2024 alla Cattedrale dell’Immagine in piazza Santo Stefano a Firenze arriva Inside Van Gogh, una nuova mostra immersiva pronta a trasportare nel mondo di Vincent van Gogh.

 

Firenze dedica per la prima volta al pittore Giovanni Stradano (Jan van der Straet, Bruges 1523 - Firenze 1605) una mostra a Palazzo Vecchio per i cinquecento anni dalla sua nascita. Un evento eccezionale per un artista fiammingo che molto operò per la città nella quale scelse di vivere fino alla fine dei suoi ottantadue anni. “Giovanni Stradano a Firenze 1523-2023. Le più strane e belle invenzioni del mondo” è il titolo della mostra che prende vita al Museo di Palazzo Vecchio di Firenze dal 17 novembre 2023 al 18 febbraio 2024 per celebrare questo straordinario artista. L’esposizione conta circa ottanta opere tra dipinti, disegni, stampe, libri, arazzi e strumenti e offre un approfondimento inedito su Stradano, che fu il principale e più versatile collaboratore di Giorgio Vasari nella decorazione di Palazzo Vecchio.

 

Alla Galleria dell’Accademia di Firenze la prima mostra monografica in Europa dedicata a Pier Francesco Foschi (1502-1567) pittore fiorentinoallievo di Andrea del Sarto, che ha collaborato anche con Pontormo, la cui lunga e fortunata carriera si svolse durante i decenni centrali del Cinquecento. L’esposizione, che ha aperto al pubblico martedì 28 novembre 2023, e andrà avanti fino al 10 marzo.

 

Dal 7 ottobre 2023 Fondazione Palazzo Strozzi apre al pubblico una nuova grande mostra ideata e realizzata con Anish Kapoor, celebre maestro che ha rivoluzionato l’idea di scultura nell’arte contemporanea.  A cura di Arturo Galansino, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi, la mostra Anish Kapoor. Untrue Unreal propone un percorso tra monumentali installazioni, ambienti intimi e forme conturbanti, creando un originale e coinvolgente dialogo con l’architettura e il pubblico di Palazzo Strozzi. Attraverso opere storiche e recenti, tra cui una nuova produzione specificatamente ideata in dialogo con l’architettura del cortile rinascimentale, la mostra diviene un invito a entrare in dialogo diretto con l’arte di Kapoor nella sua versatilità, discordanza, entropia ed effimerità. 

 

Apre al pubblico Viaggio di luce, lo straordinario progetto espositivo che accomuna per la prima volta le opere di Claudio Parmiggiani e Abel Herrero e che si farà spazio nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi fino al 21 gennaio 2024. La mostra - un progetto del Museo Novecento promosso dalla Città Metropolitana di Firenze, curato da Sergio Risaliti e organizzato da MUS.E e Associazione Kontainer - riunisce le opere di due artisti di origini distanti ma accomunati dalla reciproca poetica e sensibilità verso il linguaggio pittorico.

 

Nostalgia di un golf, un dolcissimo golf di lana blu. Una citazione dà il nome alla mostra che gli Uffizi organizzano per celebrare il versante grafico della carriera di Paolo Conte. Curata dal direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt insieme a Chiara Toti, la mostra offre alla visione del pubblico, nelle sale dell’arte grafica da poco inaugurate al primo piano della Galleria, una selezione di 69 disegni, tra i quali molti inediti e mai esposti finora, realizzati dall'artista dagli anni Settanta ad oggi (fino al 7 gennaio).

 

È Libertà clandestine – personale dell’artista italo-argentina Mariana Ferratto – la nuova mostra che, realizzata con il contributo di Fondazione CR Firenze, troverà spazio negli ambienti di MAD Murate Art District dal 19 ottobre 2023 al 7 gennaio 2024. Libertà clandestine è un progetto che affronta e racconta gli spazi di libertà e creatività clandestina che i prigionieri politici argentini riuscirono a conquistare durante la dittatura argentina del 1976-83. La mostra, curata da Valentina Gensini e organizzata da MUS.E, espone opere inedite che ruotano intorno a due nuovi progetti dell’artista: Memoria de la materia, vincitore dell’Italian Council 2022, ambito premio per il sostegno alla ricerca internazionale di artisti, curatori e critici, e Affiorare, sviluppato durante la residenza che l’artista ha svolto presso Murate Art District a partire da gennaio 2023.

 

In mostra la storia del Ghetto ebraico di Firenze, esistito in città tra il Sedicesimo e il Diciannovesimo secolo. “Gli ebrei, i Medici e il Ghetto di Firenze”, questo il nome dell’esposizione, organizzata dalle Gallerie degli Uffizi ed allestita in Palazzo Pitti (tra Galleria d’arte moderna, Sala dei Fiorino e Sala della Musica): curata da Piergabriele Mancuso, Alice S. Legé e Sefy Hendler (The Medici Archive Project), sarà visitabile da domani al 28 gennaio 2024. 

 

In occasione della terza edizione della Florence Art Week, al Museo Novecento, dal 7 Ottobre 2023 al 11 Marzo 2024, c'è Split Face, una mostra monografica di Nathaniel Mary Quinn (Chicago, 1977) artista noto per i suoi ritratti pittorici realizzati con uno stile che richiama la scomposizione e il collage tipici delle avanguardie storiche. La mostra, a cura di Sergio Risaliti e Stefania Rispoli, è la prima monografica dell’artista in Italia e a Firenze, e coinvolgerà il Museo Stefano Bardini e il Museo Novecento, offrendo al pubblico la possibilità di conoscere una serie di dipinti inediti o di recente produzione accanto alle opere della ritrattistica rinascimentale fiorentina e dei maestri del Novecento italiano.

 

Un progetto espositivo inedito intende gettare nuova luce sull’opera di Fortunato Depero (Fondo, 1892 – Rovereto, 1960), mettendo in evidenza alcuni temi fondamentali della sua ricerca e della sua produzione artistica. Nasce così “Depero. Cavalcata fantastica”, in programma a Palazzo Medici Riccardi dal 28 settembre 2023 al 28 gennaio 2024, promossa dalla Città Metropolitana di Firenze, su progetto del Museo Novecento, curata da Sergio Risaliti e Eva Francioli, e organizzata da MUS.E.

 

Apre al pubblico sabato 7 ottobre la mostra “Federigo Angeli. Il rinascimento fiorentino nel XX secolo”, promossa dalla Città Metropolitana di Firenze, organizzata da Banca Patrimoni Sella & C. attraverso la sua Direzione Artistica e grazie alla collaborazione di Sella Sgr, società appartenenti al gruppo Sella, Associazione MUS.E e Associazione Il Palmerino e visibile nelle Sale Fabiani di Palazzo Medici Riccardi fino al 7 gennaio 2024. Il progetto espositivo, curato da Francesca Baldry e Daniela Magnetti, nasce e si sviluppa attorno a due grandi dipinti in pendant di Federigo Angeli (1891-1952) dal titolo “Dama a cavallo con corteo cavalleresco” e “Signore a cavallo con corteo cavalleresco”, appartenenti alla collezione di Sella Sgr su cui il laboratorio Thierry Radelet di Torino ha effettuato un importante lavoro di restauro. 

 

Dal 23 settembre 2023 al 14 febbraio 2024, il Museo Novecento rende omaggio a uno dei maggiori esponenti della fotografia del novecento, Robert Mapplethorpe, in un confronto inedito con gli scatti di Wilhelm von Gloeden, e una selezione di fotografie dall’Archivio Alinari. Tornano a farsi ammirare le immagini del celebre fotografo newyorkese con un progetto con la collaborazione della Robert Mapplethorpe Foundation e della Fondazione Alinari per la Fotografia. La mostra Beauty and Desire a cura di Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento, assieme a Eva Francioli e Muriel Prandato, è la seconda grande mostra del museo dedicata alla fotografia, ed è spitata negli spazi espositivi al primo e al secondo piano del Museo Novecento.

 

Nell’ambito della terza edizione della Florence Art Week, le sale al piano terra del Museo Novecento tornano ad ospitare, dal 30 settembre al 4 febbraio 2024, un focus sulla pittura contemporanea presentando le opere di una delle sue più talentuose esponenti, la pittrice inglese Cecily Brown. L'artista espone i suoi lavori per la prima volta a Firenze al Museo Novecento e in Palazzo Vecchio. La mostra personale dell’artista raccoglie oltre trenta lavori, tra cui dipinti e opere su carta, per lo più inediti, nati da una riflessione attorno alle Tentazioni di sant’Antonio soggetto ampiamente indagato dagli artisti nei secoli, come il giovanissimo Michelangelo Buonarroti, che, secondo Giorgio Vasari, si misurò con la riproduzione a colori di un'incisione di Martin Schongauer. Il titolo scelto da Cecily Brown per questa mostra fiorentina, “Temptations, Torments, Trials and Tribulations”, evoca la vita di ascesi, battaglie spirituali e privazioni del santo. 

 

“Firenze è il mio destino”: sono le parole che scrisse lo storico dell’arte Aby Warburg (1866–1929) nel suo ultimo anno di vita, a testimonianza di un legame di oltre quarant’anni con la città, iniziato con il suo primo soggiorno nel 1888. Camere con vista. Aby Warburg, Firenze e il laboratorio delle immagini è la mostra curata dalle Gallerie degli Uffizi e dal Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut in collaborazione con il Warburg Institute di Londra. Dal 19 settembre al 10 dicembre 2023.

 

Obscured Existence è il titolo della prima mostra personale in Italia di Wang Guangyi (nato a Harbin in Manciuria, nella Cina settentrionale, nel 1957, vive e lavora a Pechino), uno dei più famosi artisti cinesi dei nostri tempi, che nel suo lavoro affronta l’incontro delle tradizioni pittoriche occidentali e orientali. L’esposizione, aperta al pubblico presso l’Andito degli Angiolini di Palazzo Pitti dal prossimo 7 settembre al 10 dicembre 2023 e curata da Eike Schmidt e Demetrio Paparoni, comprende 28 quadri mai esposti in Occidente, realizzati dal 2014 ad oggi. Alcuni dipinti creati per l’occasione presentano rivisitazioni con occhi diversi di capolavori degli Uffizi.

 

Dal 15 giugno al 7 gennaio 2024, nelle nuove sale al piano terra della Galleria degli Uffizi arriva la mostra “Riviste. La cultura in Italia nel primo ‘900”. Giovanni Papini, Giuseppe Prezzolini, Benedetto Croce, Ardengo Soffici, Tommaso Marinetti, ma anche Piero Gobetti, Antonio Gramsci, Leo Longanesi, Curzio Malaparte, Massimo Bontempelli e molti altri. 

 

 

IDEE PER GITE FUORI PORTA

Gita fuori porta: il Parco Geotermico delle Biancane

Gita fuori porta: le Balze del Valdarno

Gita fuori porta: Peccioli, quando i rifiuti diventano arte

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.