Vis Art

Arriva il 'Paese dei Balocchi' al Parco d'Arte Pazzagli: Lego, gonfiabili, subbuteo, cosplay e giocolieri

Divertimento per grandi e piccoli, con mercatino, cabaret show, tornei di carte, lezioni di spade laser e street food

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 16 maggio 2023 13:15

Arriva al Parco d'Arte Pazzagli, a Firenze, il 'Paese dei Balocchi'. Appuntamento per sabato 20 (dalle 10 alle 24) e domenica 21 maggio (dalle 10 alle 20), con la I edizione della manifestazione che si terrà al parco di Sant’Andrea a Rovezzano. In caso di pioggia, le attività si terranno al coperto nei tendoni.

 

Il Paese dei Balocchi ha in programma attività di ogni tipo e per ogni età: dall’esposizione Lego ed un area gioco bimbi con gonfiabili, a tavoli di Subbuteo, tornei ufficiali di carte Pokemon e Warhammer passando per lezioni di spade laser per adulti e bambini tenuti dalla Star Wars Academy, performance di cosplayer e street cabaret show con giocolieri, maghi, burlesque, clown, e mangiafuoco. Oltre alla vasta offerta di street food, i partecipanti potranno anche portarsi il proprio pic-nic.

 

L'ingresso ha un costo di 5 euro con prenotazione WhatsApp al 3477335332 (7 euro senza prenotazione) per i partecipanti dai 2 ai 99 anni. Entrata gratuita per cosplayer, maschere varie e bimbi sotto i 2 anni e sopra i 99.

 

“Il rischio più grande è quello di divertirsi un mondo!”, le parole di Sascia Sannibale, ideatore dell’evento. “Il Paese dei Balocchi è un luogo immaginario dove si pensa solo a divertirsi, senza dovere sottostare a obblighi e impegni. Un posto dove lasciarsi alle spalle la routine quotidiana per poi tornare alla vita di tutti i giorni più arricchiti e rigenerati. Un’opportunità per far giocare il bambino che è dentro di noi e riscoprirsi.”

 

Attività e Giochi

Agli espositori ed il mercatino di giocattoli, videogame, fumetti, figurine, e creazioni artigianali a tema fantasy, si aggiungono:

·       Pista per radio-modelli di circa 100 mq con "Pista la Teleferica" da Scarlino, Grosseto;

·       Street cabaret show con giocolieri, maghi, burlesque, clown, e mangiafuoco;

·       Concerto sigle cartoon con Sunymao;

·       Tornei ufficiali di carte Pokemon, Warhammer e giochi da tavolo con la collaborazione dei negozi Gamelot il Regno dei Giochi di Sesto Fiorentino e Game di Firenze;

·       Performance del gruppo Lupi Oscuri con tiro a segno Nerf e trucca-zombie;

·       Jedi Generation Accademia Italiana di Spade Laser con performance e lezioni per grandi e piccoli;

·       Gruppo Risiko organizzato da Maledetti Toscani;

·       Associazione Amatori Trenini;

·       Chess Club Firenze con lezioni e tornei a scacchi;

·       Tavoli Subbuteo con tornei e gioco libero;

·       Performance di Cosplayer;

·       Esposizione Lego;

·       Area gioco bimbi con gonfiabili.

 

Come è nata l’idea dei Il Paese dei Balocchi? Sascia Sannibale, di giorno specialista in pavimenti e nel tempo libero appassionato di giochi, giocattoli, fumetti e tutto ciò che ruota intorno al mondo della fantasia, 9 mesi fa ha avuto l’idea di creare l’evento Il Paese dei Balocchi mentre passeggiava per il suggestivo Parco d’Arte Pazzagli assieme al suo caro amico Massimiliano Silvestri, Direttore del Parco ed assieme a Elisa Amerena, Vicedirettrice.

 

“Appena mi ha detto della sua idea di tenere la I edizione del Paese dei Balocchi presso il Parco d’Arte Pazzagli, ho subito intuito che sarebbe stato un matrimonio d’amore,” ha dichiarato il Direttore Massimiliano Silvestri. “Il Parco d’Arte Pazzagli è una location perfetta, anche perché alcune delle sculture, rievocano proprio il tema del gioco come ad esempio le sculture di Pinocchio, dei Giocolieri, le ballerine, attori e molto alto ancora. Siamo veramente in perfetta simbiosi e crediamo che negli anni la manifestazione crescerà come anche il numero dei nostri sponsor. Questo è un luogo speciale, circa 24.000 mq di verde affacciato sull’Arno, un parco dove i bambini possono scorrazzare in tutta sicurezza, e amici – cosplayer e non – possono ritrovarsi per giocare e postare le loro foto. Ci sono tendoni e gazebo, un palco di 144 mq su cui si svolgeranno concerti e performance.”

 

Il Parco d’Arte Enzo Pazzagli è uno dei più importanti Parchi di Arte Contemporanea di Europa, nel quale sono presenti oltre 250 opere del Maestro Enzo Pazzagli. Il Parco si estende per circa 24.000 metri quadrati, circondato da uno splendido paesaggio e costeggiato dall’Arno. Il Parco stesso è un’opera di Land Art, con 300 cipressi che creano una delle sculture viventi più grandi al mondo intitolata “La Trinità”, poiché formano tre visi. Un’opera che si può ammirare in tutta la sua grandezza (15.000 metri quadrati) solo guardandola dall’alto o tramite Google Earth, ma che comunque si apprezza anche camminando fra gli alberi.

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.