Vis Art

Ex Gkn, non arriva lo stipendio: proteste del Collettivo di fabbrica. La Regione chiama Borgomeo

Presidi dei lavoratori all'aeroporto, alla stazione e davanti alla Regione

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 10 novembre 2022 15:09

Mattinata di protesta fiorentina per i lavoratori ex Gkn. Tre i presidi organizzati nella mattina di oggi, giovedì 10 novembre, dal Collettivo di fabbrica, alla stazione centrale di Santa Maria Novella, all'aeroporto Amerigo Vespucci e in via Cavour, davanti al Consiglio regionale della Toscana. 

 

"Santa Maria Novella, aeroporto, via Cavour. Il ricatto degli stipendi è l'ultimo capitolo della codardia di un intero sistema. Avevamo avvertito di non osare toccare il reddito dopo che ci avete toccato il lavoro. Vi piace vedere gli operai disperati e ricattati senza stipendio? Noi, gli ultimi, possiamo essere ovunque e contemporaneamente. 1. Pagare gli stipendi - 2. Cessare le calunnie contro la fabbrica - 3. La verità sullo stato societario - 4. Intervento pubblico, governance pubblica - 5. Mettere a disposizione lo stabilimento di chi veramente vuole e può portare idee, progetti, lavoro - 6. Cassa integrazione non retroattiva e solo con un vero piano di reindustrializzazione - 7. Fondi pubblici, controllo pubblico, pubblica utilità. Scusa Firenze per i disagi. Non è per noi. È per il futuro di tutte e tutti", hanno dichiarato i lavoratori tramite il Collettivo.

 

La protesta è scattata anche per il ritardo o mancato pagamento, ad oggi, dello stipendio di ottobre sia un ulteriore gravissimo atto, unicamente volto a scaricare le responsabilità dell’Azienda su lavoratrici e lavoratori", si legge nella nota delle segreterie FIOM-CGIL Firenze, Prato e Pistoia, che ha proclamato oggi due ore di sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici delle tre province, da effettuare alla fine di ogni turno".

 

A pochi giorni dallo sgombero di materiali dallo stabilimento, annunciato dall'azienda e poi mancato, i lavoratori hanno dato appuntamento ieri per un'assemblea popolare a Campi Bisenzio, e oggi incontreranno gli studenti. La giornata è ancora lunga. Facciamo appello a tutte le studentesse e studenti, ai collettivi studenteschi, a tutte le associazioni, a convergere oggi all'università di Novoli, per incontrare i Collettivi della Sapienza. E per discutere un punto semplice. Insorgiamo: dimmi dove, dimmi quando. Verso la mobilitazione delle scuole di ogni ordine e grado". L'incontro si tiene alle 16 presso il polo universitario di Novoli (aula D4).

 

“I bonifici per i lavoratori ex Gkn devono partire subito”. Lo afferma Valerio Fabiani, consigliere per lavoro e crisi aziendali di Eugenio Giani, che questa mattina ha telefonato a Francesco Borgomeo, proprietario di Qf S.p.a. Fabiani chiama in causa anche il governo nazionale: “Deve giocare un ruolo propositivo, utilizzando se necessario misure straordinarie, perché questa è una situazione straordinaria”.

 

LEGGI ANCHE

Ex Gkn, ritardo o mancato pagamento dello stipendio: la Fiom indice uno sciopero

'Giù le mani da Gkn', in centinaia davanti alla fabbrica contro lo sgombero dei materiali
Ex Gkn, l'azienda manda i camion a portare via materiali. I lavoratori: 'L'attacco più duro'
Ex Gkn, tavolo al Mise. Fabiani: 'Situazione preoccupante'

Ex Gkn, la Regione convoca un incontro ma Qf non si presenta

Ex Gkn, arriva la procedura per la cassa integrazione. Fiom protesta: 'Non accettiamo ricatti'

Assemblea lavoratori Qf (ex Gkn): 'Ci dichiariamo fabbrica pubblica'

Qf (ex Gkn), nuovo tavolo al Mise. La Regione: 'Timidi passi avanti', Fiom: 'Piano fumoso'

Qf (ex Gkn), incontro al Mise sospeso. Rimandata la presentazione del Piano industriale

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.