Strappa di mano il telefono ad una ragazza e la fa cadere a terra, arrestato 24enne

Il fatto, avvenuto a Fucecchio, risale a luglio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 08 novembre 2021 10:27

I carabinieri della stazione di Fucecchio hanno arrestato un 24enne pregiudicato, cittadino marocchino, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina.


Nei confronti del 24enne pendono gravi indizi di colpevolezza in relazione ad una rapina commessa nel luglio scorso in danno di una ragazza, come fanno sapere i militari. Nella circostanza la vittima, mentre stava rientrando a casa nelle prime ore della notte, fu affiancata da un’autovettura dalla quale scese un soggetto che, minacciandola, le strappò di mano il suo smartphone e la fece cadere e a terra.


L’uomo, senza fissa dimora ma saltuariamente domiciliato presso connazionali a Fucecchio, è stato rintracciato e tratto in arresto nella mattinata del 6 novembre scorso, ed è stato associato alla Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

 

Contestualmente all’esecuzione della misura cautelare, i carabinieri di Fucecchio hanno anche deferito in stato di libertà un 25enne tunisino, già detenuto nella casa circondariale di Firenze per altre cause, ritenuto complice del marocchino nella consumazione della rapina.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.