Barberino, si reca in caserma e minaccia di colpire un carabiniere con un coltello

L’uomo, continuando a brandire il coltello, ha iniziato a dire che voleva essere arrestato

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 06 settembre 2021 15:30

Il fatto si è verificato ieri, nella serata del 5 settembre. I carabinieri hanno tratto in arresto un cittadino albanese di 35 anni per i reati di minaccia aggravata, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

 

L’uomo, secondo quanto riporta una nota diffusa dai militari, si è presentato nella caserma di Barberino di Mugello esibendo il proprio passaporto e, una volta avuto accesso alla struttura, ha improvvisamente estratto un coltello indirizzandolo contro un carabiniere, che è riuscito a mettersi in sicurezza per non essere colpito.

 

L’uomo, continuando a brandire il coltello, ha iniziato a dire che voleva essere arrestato e, soltanto dopo una lunga e delicata attività di mediazione condotta dai militari, è stato disarmato, arrestato e condotto presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano. L’arresto è stato convalidato dal Giudice del Tribunale di Firenze che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.