Scandicci, sciopero e presidio per la lavoratrice Arval in via di licenziamento

Scandicci
19/11/2019

Sciopero di due ore

Sciopero e presidio per la lavoratrice Arval in via di licenziamento. Dopo l'assemblea di ieri, lunedì 18 novembre 2019, i lavoratori Arval, società di noleggio a lungo termine, hanno scioperato in solidarietà ad una collega, sospesa in attesa di licenziamento.

 

La Rsu nell’occasione ha proclamato lo stato di agitazione col blocco immediato degli straordinari, e stamani si è svolto uno sciopero di due ore, con alta adesione, come fa sapere la Filcams Cgil, con presidio davanti alla sede Arval di Scandicci. Si è trattato del primo sciopero in questa azienda.

 

Tanti i colleghi presenti, con in mano i cartelli 'Je suis Valentina'.

 

Di ieri l'intervista di 055Firenze.it Gianni Elmi Andretti, segretario del sindacato Fisascat Firenze e Prato.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.