Vis Art

Firenze, due occupazioni in città: in un ex convento e in un circolo chiuso

Al circolo del Romito di via Sighele si tratterebbe di un'occupazione temporanea

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 01 ottobre 2023 18:26

Due nuove occupazioni a Firenze nella giornata di oggi, domenica 1 ottobre. E' stato occupato l'ex circolo del Romito, in via Scipio Sighele. 

 

Si tratterebbe di un'occupazione temporanea ad opera dei militanti dello spazio sociale Corsica 81, più volte sgomberato, da viale Corsica nel 2022 e da via del Ponte di Mezzo questo agosto. "E' nata la T.A.Z LA PIENA in via Scipio sighele 64 - si legge su Facebook - Abbiamo deciso di occupare temporaneamente questo luogo, di aprirlo e sebbene per una sola settimana restituirlo alla città. Questo luogo infatti, il circolo del Romito, è un luogo di aggregazione storico in città, un circolo amico, un luogo per tutti. Quest'estate è stato chiuso, il comune ha preferito lasciare questo luogo di socialità vuoto per poterlo svendere al migliore offerente. Nella nostra città in cui ogni luogo occupato vuol essere distrutto, ogni piazza svuotata, ogni luogo di socialità mercificato e turistificato, pensiamo che anche una settimana di iniziative, workshop e teatro, una settimana in cui incontrarsi e parlare, una settimana in cui vivere gli spazi che ci mancano possa essere utile affinché si riesca ad immaginarsene di nuovi".

 

"Per la settimana di mobilitazione la Piena abbiamo deciso di occupare il circolo del Romito. Il circolo, chiuso recentemente, è un caso significativo della gestione degli spazi cittadini. Il comune ha fatto carte false per cacciare i precedenti gestori con finalità probabilmente speculative. In una città come Firenze, e specialmente in un quartiere come Rifredi, che sempre più vede ridotti gli spazi di aggregazione e di organizzazione dal basso, come testimoniano i recenti sgomberi dell'occupazione Corsica e dello studentato PDM, occupare spazi e prendersene cura rimane una pratica essenziale per non abbandonare i posti alla speculazione che desertifica i quartieri e peggiora sensibilmente la qualità della vita degli abitanti. In questa settimana il circolo tornerà a essere quello che era prima della chiusura: un posto di cultura e di aggregazione dove chiunque possa partecipare alla costruzione delle iniziative e alla gestione degli spazi. Oltre agli eventi che sono già in programma siamo aperti a qualsiasi tipo di proposta".

 

Un'altra occupazione è stata messa in atto in via dei Massoni, in un ex convento sopra a Careggi. Sarebbero circa 40 persone senza casa ad aver occupato i locali dell'ex convento.

 

 

Notizie più lette

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.