Firenze, il cane antidroga fiuta un chilo di sostanze stupefacenti alle Cascine

La droga era sotterrata in mezzo alla vegetazione

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 22 settembre 2022 15:46

Nei giorni scorsi, “Eviva”, uno dei cani antidroga della Questura di Firenze, ha scovato in poche ore quasi un chilo di sostanze stupefacenti sotterrata in mezzo alla vegetazione del parco fiorentino delle Cascine

 

Si tratta nello specifico di 5 panetti di hashish (di cui solo uno da 3 etti e mezzo), di diversi frammenti di marijuana e di alcuni grammi di cocaina. Da tempo, fa sapere la Polizia, i pusher ricorrono all'espediente del sotterramento, utilizzando quello che di più semplice offre la natura per farne un ingegnoso - e apparentemente sicuro - nascondiglio per la droga.

 

Quest’ultima, in molti casi rinvenuta già confezionata in dosi pronte per essere smerciate al dettaglio, viene infatti nascosta, con tutte le dovute accortezze, tra i cespugli solitamente guardati a vista dai pusher. I grossi quantitativi vengono invece spesso sotterrati anche in profondità.

 

Ma il fiuto della giovane esemplare di pastore tedesco ha permesso ancora una volta di portare alla luce un altro piccolo “tesoretto” della criminalità. Secondo quanto fa sapere la Polizia, quanto sequestrato avrebbe infatti potuto fruttare sul mercato illecito una somma compresa tra i 5.000 e i 10.000 euro.

 

Infine, sempre le unità cinofile antidroga della Questura di Firenze ieri hanno rinvenuto più di un etto e mezzo di hashish nascosto tra la vegetazione dei giardini della Fortezza.

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.