Vis Art

Gkn, lo striscione 'Insorgiamo' attraversa Firenze: in migliaia al corteo

La manifestazione nazionale lanciata dal collettivo di fabbrica ex Gkn

1 Visualizzazioni

sabato 26 marzo 2022 15:36

"Per questo, per altro, per tutto". E' così che i lavoratori (ex) Gkn hanno lanciato il corteo che oggi attraversa Firenze, è questo che recita uno degli striscioni presenti. Una manifestazione nazionale, che varca i cancelli dello stabilimento di Campi Bisenzio, da dove tutto è partito 8 mesi fa, che va oltre quella vertenza, che ha voluto unire chiunque abbia un motivo per scendere in piazza.

 

"Insorgiamo": il motto partigiano, che i lavoratori hanno da subito associato alla loro lotta, apre e guida il corteo, così come fece il 18 settembre, quando la città si fermò per far passare le più di ventimila persone che manifestarono a fianco di lavoratrici e lavoratori. E oggi lo ha fatto di nuovo. 

 

Il corteo è partito poco dopo le 15 dal piazzale Vittorio Veneto alle Cascine, ma le persone sono tantissime, e la coda della manifestazione è ancora lontana quando la testa arriva a Porta a Prato. 

 

Prima della partenza è stata aperta una maxi bandiera della pace, in piazza Vittorio Veneto. 

 

Ad aprire la manifestazione è stato un intervento in solidarietà a Corsica 81, lo spazio sociale in viale Corsica sgomberato la scorsa settimana a Rifredi. 

 

La manifestazione è imponente, sono migliaia le persone presenti al corteo, che dalle Cascine attraversa tutto il centro di Firenze. E quando passa si fa sentire: cori e tamburi accompagnano tutto il percorso. 

 

Partita da Ponte alla Vittoria, entra nel sottopasso per poi arrivare a Porta al Prato, prosegue  in via della Scala fino a piazza Santa Maria Novella-via dei Fossi-piazza Goldoni-Ponte alla Carraia-via di Santo Spirito-Borgo San Jacopo-via dei Bardi-lungarno Torrigiani-Ponte alle Grazie-via dei Benci con arrivo in piazza Santa Croce, previsto nel tardo pomeriggio (qui le deviazioni del trasporto pubblico). 

 

Dietro alla testa del corteo, composta da operai Gkn, vertenze, solidali di Insorgiamo, sfila lo spezzone ambientalista: la mobilitazione di oggi è infatti collegata allo sciopero globale per il clima di ieri, 25 marzo.

 

Moblitazione che arriva dopo otto mesi di vertenza per la difesa dei posti di lavoro in Gkn, e a pochi giorni dalla presentazione del piano industriale per il rilancio dello stabilimento di Campi Bisenzio, ora Qf. 

 

Ma il corteo di oggi porta in piazza lavoratrici e lavoratori di tante altre realtá, molte delle quali sono entrate in contatto con il Collettivo di fabbrica Gkn che nelle ultime settimane ha girato l'Italia con l'Insorgiamo tour. In piazza oggi ci sono lavoratori Alitalia, Caterpillar, Tim, Whirlpool, per dirne alcuni. E sono ancora tante le anime del corteo: collettivi studenteschi, spazi sociali, Anpi, Arci. 

 

Sul fronte viabilità, come comunica Gest, la linea T1 è stata interrotta dalle ore 15.40 circa per il passaggio del corteo sulla sede tramviaria. L'aggiornamento delle ore 16 parla invece di servizio regolare da Villa Costanza a Leopolda-Porta al Prato e da Careggi a Valfonda, mentre non è servita la fermata Alamanni. Alle 16.50 Gest comunica che il servizio sta tornando alla normalità.

 

Poco dopo le 17 la manifestazione fa il suo ingresso in piazza Santa Croce, che si riempie in fretta, via via che il corteo continua ad arrivare (la coda della manifestazione non è ancora arrivata su ponte alle Grazie). I numeri del corteo parlano di più di ventimila persone. 

 

Lo striscione rosso "Insorgiamo" e quello del Collettivo di fabbrica campeggiano sul sagrato della Basilica. Al loro fianco quello dei Fridays for Future, che recita "Siamo natura che insorge".

 

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY 

 

 

LEGGI ANCHE

Ex Gkn, presentato al Mise un piano da 82 milioni per il futuro dello stabilimento

Collettivo di Fabbrica ex Gkn e Fridays For Future, due giornate di mobilitazione a Firenze

Gkn, mesi di lotta raccontati in un libro: esce 'Insorgiamo'

Ex Gkn, presentato il Piano Pubblico per la Mobilità Sostenibile

 

 

Irene Grossi
 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.