Vis Art

Sciopero globale per il clima, 'People not profit': il corteo nel centro di Firenze

La manifestazione da piazza Santissima Annunziata

1 Visualizzazioni

venerdì 25 marzo 2022 12:23

"Questo corteo non è una passeggiata, la nostra voce deve essere ascoltata". È il coro che accompagna la partenza dello sciopero globale per il clima a Firenze. Oggi, venerdì 25 marzo, a Firenze, come in tutto il mondo, i Fridays for future portano in piazza la loro protesta per la giustizia climatica.


Un grande striscione verde che recita "Sciopero globale people not profit" apre il corteo fiorentino, partito da piazza Santissima Annunziata intorno alle 10.


Più di mille persone, moltissimi giovani e giovanissimi (ma non solo), studenti delle superiori ed universitari, lavoratori, sfilano per le strade del centro, armati di cartelli e di tante bandiere della pace. Ma quella di oggi non vuole essere solo una manifestazione gioiosa e colorata. "Ci siamo rotti i polmoni", ha scritto un ragazzo su un cartello: la forza delle istanze per la giustizia climatica è fatta anche rabbia, e di speranza.


"Sono una studentessa come un'altra, niente di speciale, ce ne sono tante come me ma è proprio questo a darmi speranza. Siamo ancora qui, in piazza", dice Zoe, che parla all'inizio della manifestazione, in piazza San Marco.


"Tutti noi siamo cittadini e cittadine attive, protagonisti del nostro futuro, senza dover dimostrare niente a nessuno. Non serve essere attivisti perfetti o farlo di lavoro, serve essere tanti, ogni volta. Non serve essere ingegneri o economisti per capire che questa è una emergenza. Ognuno di noi conta. Oggi, domani, sempre in piazza, come cittadini che rivendicano il proprio diritto alla vita. Se vivi su questo pianeta tutto questo ti riguarda, a farci guidare oggi deve essere la consapevolezza che non siamo tenuti ad accettare tutto questo, la guerra, la ricchezza di pochi a discapito di molti, a subire i dati sul clima credendo che le cose cambino da sole. Non accettarlo ed essere il cambiamento è l'unico modo per tutelare le nostre vite".


"Le decisioni spettano anche a noi. Non vogliamo i combustibili fossili, le armi, la violenza. Dobbiamo continuare a gridare che senza l'azione dei governi e delle aziende continuerà ad esserci lo sfruttamento dell'ecosistema. Dobbiamo unirci perché la vita sia messa finalmente prima del profitto. Dobbiamo fare rete perché siamo una rete, siamo marea. Usiamo le nostre voci, le nostre idee".

 

Il corteo dei Fridays for future ha aperto il fine settimana di manifestazioni a Firenze. Domani toccherà al corteo del collettivo di fabbrica ex Gkn. E loro, lavoratori e solidali ex Gkn, non mancano all'appello, con striscioni e tamburi, a portare il grido "Insorgiamo" nel corteo di oggi.

 

 

LEGGI ANCHE

Collettivo di Fabbrica ex Gkn e Fridays For Future, due giornate di mobilitazione a Firenze

 

 

Irene Grossi

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.