A Scandicci chiusi fino al 20 aprile giardini, aree cani e i giardini per rischio assembramenti

In vigore fino al 20 aprile l’ordinanza per evitare il rischio di assembramenti nelle aree di verde pubblico

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 08 aprile 2021 18:57

Chiuse al pubblico fino al 20 aprile 2021 le aree gioco nei parchi e nei giardini di Scandicci, oltre alle aree cani, agli spazi verdi a rischio assembramenti (giardini di piazza della Repubblica e di piazza Piave), e al parco di Poggio Valicaia.

 

Le misure, spiega il comune di Scandicci in una nota, riguardano nello specifico tutte le aree di verde con attrezzature ludiche per bambini, i due giardini nel centro cittadino, le otto aree cani nel territorio di Scandicci (presso il giardino Ilaria Alpi a Badia a Settimo, in via Boito a Casellina, in via Pestalozzi, presso l’anello sportivo di San Giusto, in via Caboto, in via Torricelli, presso il Temporary park all’ex Cnr, in via 2 giugno), oltre al parco collinare di via della Poggiona, dove a causa dell’estensione è impossibile il controllo del rispetto delle misure anticovid.

 

Le disposizioni sono fissate in un’ordinanza firmata dal Sindaco Sandro Fallani per evitare il rischio di assembramenti nelle aree di verde pubblico nel territorio comunale; il rispetto delle misure è effettuato con controlli del Comando di Polizia Municipale e delle altre forze dell’ordine. In base alle misure anticovid nazionali l’attività motoria all’interno dei parchi è possibile solo nel rispetto dei distanziamenti interpersonali e delle disposizioni contro gli assembramenti.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.