Fiorentina, un altro tonfo: sconfitta 2-0 a Roma

Serataccia per il neo acquisto Martinez Quarta. Altre critiche per Iachini

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 01 novembre 2020 20:08

Un'altra sconfitta per la Fiorentina, che cade 2-0 all'Olimpico contro la Roma. Una serataccia per i viola, con il punteggio che sta perfino stretto ai giallorossi che davanti hanno sprecato diverse occasioni.

 

Eppure la Fiorentina parte forte: un tiro di Castrovilli fuori di poco, un altro paio di situazioni offensive interessanti. Ma i viola durano 10 minuti, poi la Roma alza il ritmo e passa in vantaggio con Spinazzola: il neo acquisto Martinez Quarta ostacola il compagno Milenkovic nella marcatura di Dzeko, la palla sul rilancio del portiere Mirante arriva direttamente a Spinazzola che si fa metà campo palla al piede, vince un rimpallo in area e infila in rete.

 

I viola a questo punto escono dalla partita, e devono ringraziare Dragowski per tre parate su Dzeko, Karsdorp e Mkhitaryan che lasciano la squadra in gara. Nella ripresa la squadra gioca un po' meglio, ma la Roma davanti fa paura e, su una ripartenza da corner a favore della Fiorentina, i giallorossi raddoppiano con Pedro.

 

La reazione viola è misera, un colpo di testa centrale del subentrato Kouame e niente più. Mentre nel finale Martinez Quarta conclude la sua serataccia, all'esordio da titolare in Serie A, facendosi buttar fuori per un'entrataccia in ritardo su Dzeko. Male tutti nella Fiorentina, e critiche che continuano per il tecnico Iachini. Sia per una squadra fragile mentalmente, senza personalità, sia per le idee tattiche: la coppia veloce Callejon-Ribery, mandata in campo dal 1', non ha funzionato, e altri giocatori paiono fuori ruolo.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.