Firenze, dai concerti ai Mondiali antirazzisti: alle Cascine il festival Copula Mundi

spettacoli
30/08/2019

Eventi, concerti, dj set, incontri e laboratori per grandi e piccoli sul prato del Quercione

Si terrà fino al  1 settembre, al Prato del Quercione nel Parco delle Cascine, il festival Copula Mundi. 


Il festival, a ingresso gratuito, è un grande contenitore per performance di arte, musica, teatro, danza e workshop organizzato dall’associazione “Icchè ci vah ci vole”. In programma concerti, letture, dj set, laboratori per grandi e piccoli, esposizioni, installazioni artistiche.

 

Spazio anche allo sport, con le partite dei Mondiali Antirazzisti organizzati dalla Uisp fiorentina. 


Domani e domenica 1 settembre (orario 15-19.30) saranno venti le squadre formate da giocatori di diverso genere e di età varie, che parteciperanno al torneo di calcio a 5 mentre saranno otto le formazioni che si affronteranno sul campo di pallavolo. La manifestazione non competitiva vedrà i partecipanti auto-arbitrare l’incontro nel segno del fair play. Inoltre ai Mondiali Antirazzisti sarà possibile assistere alle esibizioni, e in alcuni casi anche provare, di diverse discipline sportive: bmx, skate, pakua, danza integrata, giocoleria e circo, pugilato, corsa e camminata, pattini a rotelle, calciobalilla e ping pong. L’evento gratuito e aperto a tutti è organizzato in collaborazione con l’Associazione Anelli Mancanti.


Copula Mundi si svolge dentro la Q1 Arena, un grande teatro modulare che abbraccia 3mila metri quadrati capace di ospitare oltre 2mila persone e di dare riparo agli spettatori in caso di maltempo. Un’arena “smontabile” creata nel prato del Quercione.


“Tre parole contraddistinguono questo evento: giovani, valori e coraggio – ha sottolineato l'assessore allo sport Cosimo Guccione – tanti giovani raggruppati in 30 associazioni che hanno avuto il coraggio per impegnarsi in un evento così importante.  E poi ci sono i valori che contraddistinguono questa iniziativa, valori fondamentali e belli da trasmettere. Questo è un modello che deve essere replicato”.


“Uno dei festival, e delle strutture, più interessanti dell'Estate fiorentina - ha detto l'assessore alla cultura Tommaso Sacchi – una rassegna che ha un'attenzione particolare a temi sociali e culturali che guardano a Firenze come una città globale, aperta ed europea. La valorizzazione delle diversità è aspetto fondamentale, sia dal punto di vista artistico che sociale”.

 

Per il programma consulta il sito di Copula Mundi

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.