Vis Art

Mercatini, vintage, mostre e sagre: gli eventi del fine settimana tra Firenze e dintorni

Primo appuntamento con il Carnevale nel fiorentino

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 20 gennaio 2023 11:21

Cosa fare in questo fine settimana freddo fine settimana di gennaio? Come ogni settimana la Redazione di 055Firenze riunisce gli eventi che potete trovare in giro per Firenze e dintorni, dai mercatini alle sagre.

 

Vinokilo, il più grande sale di vintage al chilo d’Europa, sarà al Mercato Centrale di Firenze, dal 19 al 22 gennaio (giovedì e domenica 10-21, venerdì e sabato 11-23).

 

Domenica 22 gennaio torna Santo Spirito in Fiera, il consueto appuntamento della quarta domenica del mese nella piazza dell'Oltrarno, con 70 stand di generi vari, alimentari e artigianali.


Torna Collezionare a Firenze Artigianarte, la mostra mercato mensile di antiquariato, modernariato, vintage, collezionismo, curiosità cartacee, artigianato creativo. Appuntamento nell'area Parcheggio del Tuscany Hall, in via Fabrizio De Andrè, sabato 21 e domenica 22 gennaio (10-19).


Al circolo Sms di Rifredi (via Vittorio Emanuele II 303), primo appuntamento dell'anno con il mercatino del riuso e del piccolo artigianato hobbistico, sabato 21 Gennaio dalle 10 alle 19.

 

Aperto anche il Palaghiaccio Giglio Bianco (ex Florence Winter Park), progetto targato Giglio Bianco Asd. Una pista semi professionale 18 x 38 mt, coperta e riscaldata, arricchita da un’area ristoro. Aperta tutti i giorni dalle 13 alle 00:00 fino al 26 febbraio 2023.

 

Al parco di San Donato c'è ancora il villaggio di Babbo Natale, fino al 29 gennaio. Il Parco San Donato Christmas Village è davanti all’ingresso al parco di via di Novoli, a due passi dalla fermata della T2 San Donato-Università, dove trovano spazio una pista sul ghiaccio, uno spazio-eventi ed un chiosco. La pista sul ghiaccio sarà aperta nei feriali 14,30-20, nei festivi e vacanze scolastiche di Natale: 10-20. 
 

 

NEL FIORENTINO

 

Primo appuntamento con il Carnevale dei Bambini di Vitolini, organizzato dalla Compagnia degli Ortacci di Vitolini e giunto alla 36esima edizione, che si terrà nelle Domeniche del 22 e 29 gennaio e del 5 e 12 febbraio 2023, nella frazione del Comune di Vinci (Firenze). Sfilate di carri dalle 14:30 da Piazza del Popolo, giochi per grandi e bambini, tra cui la Pentolaccia in piazza.

 

Nuovo appuntamento con il Mercatale di Empoli in via Bisarnella. Sabato 21 gennaio 2023, dalle 8 alle 13, a due passi dal parco Mariambini, dal centro cittadino e dalla Tosco Romagnola, sarà possibile trovare prodotti locali, toscani e ‘fuori porta’ come le arance di Pino Mariella da Tursi, dalla provincia di Matera, Basilicata.


Appuntamento sabato 21 e domenica 22 gennaio a Certaldo con la Festa del Cioccolato, in via 2 Giugno e Piazza Boccaccio, dalle ore 10.00 alle 20.00.
 

Col finire delle feste natalizia, torna, per tutti i sabati e le domeniche, tra il 14 Gennaio ed il 19 Marzo, la sagra delle frittelle a San Donato in Collina, frazione compresa tra i comuni di Bagno a Ripoli e Rignano sull'Arno. L'evento torna come sempre al Circolo SMS di San Donato in Collina. 

 

 

MOSTRE 

 

 

Christian Balzano. Fuori dal mondo è la nuova mostra a Palazzo Medici Riccardi, promossa da Città Metropolitana di Firenze con il patrocinio di Regione Toscana, organizzata da MUS.E e Casa d'Arte San Lorenzo e curata da Marco Tonelli, che aprirà al pubblico il 19 gennaio 2023, e andrà avanti fino al 12 marzo.

 

Luci e ombre, schermi e specchi, riflessi e colori invadono le stanze di Palazzo Strozzi: è l'opera di Olafur Eliasson. Palazzo Strozzi torna al contemporaneo e lo fa con la mostra Nel tuo tempodal 22 settembre 2022 al 22 gennaio 2023 la Fondazione Palazzo Strozzi presenta una grande mostra che vede il coinvolgimento di tutti gli ambienti rinascimentali del palazzo, dal cortile alla Strozzina, attraverso le opere di Olafur Eliasson, uno dei più originali e visionari artisti contemporanei, la cui produzione ha abbracciato installazioni, dipinti, sculture, fotografia e immagini in movimento.  

 

Il Museo Novecento presenta la mostra Alberto Magnelli. Armocromie, a cura di Eva Francioli (11 novembre 2022 – 15 febbraio 2023), monografica dedicata al maestro dell’astrattismo internazionale. La mostra consente di riscoprire la complessa parabola creativa dell’artista, a partire dall’esposizione dell’intero lascito destinato dallo stesso Magnelli, in punto di morte, alla propria città natale, Firenze.

 

Il Museo Novecento e l'Istituto degli Innocenti ospitano uno dei maggiori esponenti della scultura internazionale, Tony Cragg (Liverpool, 1949), che sarà protagonista della grande monografica TONY CRAGG. Transfer, a cura di Sergio Risaliti e Stefania Rispoli, dal 22 settembre 2022 al 15 gennaio 2023 (prorogata al 5 febbraio)

 

A cinquant’anni di distanza dalla memorabile mostra al Forte Belvedere del 1972, Henry Moore torna a Firenze. Henry Moore in Florence presenta due opere monumentali: dal 16 settembre 2022 al 31 marzo 2023 Large Interior Form e Family Group saranno esposte rispettivamente in Piazza della Signoria ed eccezionalmente sul Sagrato dell’Abbazia di San Miniato al Monte. 

 

A Firenze c'è “ESCHER”. Oltre 200 opere ospitate negli spazi dello storico Museo degli Innocenti, in piazza della SS. Annunziata, per la grande mostra dedicata al geniale artista olandese Maurits Cornelis Escher (fino al 26 marzo, tutti i giorni 9-19).

 

Emiliano Maggi (Roma, 1977) torna a Firenze con Songs and Spells (2 dicembre 2022 – 13 marzo 2023), prima mostra monografica istituzionale dell’artista, concepita per le sale del Museo Stefano Bardini, a cura di Caroline Corbetta. Oltre una ventina di sculture in ceramica realizzate da Maggi dal 2018 ad oggi, con fogge e finiture diverse.

 

A Villa Bardini, fino al 22 gennaio, continua la mostra Elliot Erwitt, Photographs. Il percorso espositivo celebra l’opera del maestro Erwitt, che quest’anno ha compiuto 94 anni. Fotografie che offrono uno spaccato della storia e del costume del Novecento attraverso ritratti a grandi star del cinema, potenti del mondo, che vanno oltre i personaggi mostrando la loro intimità e umanità.

 

Le opere di artisti under 28 provenienti da tutta Italia, con al centro la sostenibilità ambientale, sono esposti nel cortile di Michelozzo a Palazzo Vecchio: è la tappa fiorentina della mostra “Second life: tutto torna”, nata dal concorso promosso da Alia Servizi Ambientali SpA, che sarà aperta al pubblico dal 14 gennaio al 12 febbraio.

 

 

Notizie più lette

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.