Vis Art

Firenze, violenza sessuale su una minorenne: identificato il presunto autore

La 15enne ha trovato il coraggio di parlarne con i genitori dopo qualche mese dalla vicenda

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 09 novembre 2022 11:28

Individuato il presunto responsabile di violenza sessuale su una minorenne a Firenze.

 

I Carabinieri della Stazione di Scandicci hanno eseguito perquisizioni a carico di un 15enne di Firenze, ritenuto responsabile di violenza sessuale in danno della ragazza.

 

La giovane, una 15enne di Firenze, ha trovato il coraggio di parlare con i genitori della vicenda a settembre, rivelando loro di essere stata vittima di violenza sessuale nel mese di maggio, ad opera di due persone. In particolare la giovane, adescata con l’inganno dal ragazzo minorenne, è stata convinta a seguirlo all’interno di un appartamento e qui abusata.

 

Attraverso la ricostruzione dei fatti, i militari hanno iniziato a mettere insieme i pezzi del puzzle investigativo, individuando riscontri alle circostanze acquisite in sede di denuncia e consentendo di trovare sempre maggiore consistenza al ricordo delle vicende. La complessa attività investigativa ha poi permesso di restringere il campo, consentendo di raccogliere una serie di elementi che hanno determinato le Autorità Giudiziarie ad emettere un decreto di perquisizione a carico dell'indagato minorenne. L’operazione ha permesso di reperire elementi a supporto dell’ipotesi investigativa.

 

La posizione del 20enne, proprietario dell’appartamento dove sono avvenuti i fatti, risulta, invece, da chiarire.

 

Il procedimento penale è attualmente pendente in fase di indagini e l’effettiva responsabilità sarà vagliata nel corso del successivo processo.
 

 

Immagine di repertorio

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.