Giornate Europee del Patrimonio, aperture straordinarie e ingressi a 1 euro nei musei

Gli appuntamenti nei musei statali e luoghi della cultura della Direzione regionale musei della Toscana

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 23 settembre 2021 15:56

Sabato 25 e domenica 26 settembre le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days). Nelle due giornate saranno organizzate visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali nei musei e nei luoghi della cultura statali e non, sviluppando il tema “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!” “Heritage: All inclusive”, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione.

 

Come ogni anno sabato 25 settembre il biglietto per le aperture straordinarie serali dei musei statali avrà  il costo simbolico di 1 euro (escluse le gratuità previste per legge). 

 

La Direzione regionale musei della Toscana e molti dei suoi musei e luoghi della cultura presenti su tutto il territorio, per questa nuova edizione delle GEP, propongono un articolato programma di incontri, presentazioni, mostre, spettacoli e concerti. Pinacoteche, musei archeologici, ville medicee, edifici di destinazione religiosa, saranno aperti al pubblico mattina e sera insieme ai tanti altri luoghi della cultura non statali che hanno aderito, musei civici, comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private.

 

A Firenze apre straordinariamente la sera il Museo di San Marco con la Sala del Beato Angelico e i suoi capolavori restaurati e con il nuovo allestimento della Biblioteca di Michelozzo, con l’esposizione dello straordinario Messale di San Domenico del Beato Angelico e dodici codici miniati francescani. Il percorso del sacro si completa con le aperture pomeridiane straordinarie del cenacolo di Andrea del Sarto e del Chiostro dello Scalzo. Al Parco di Villa il Ventaglio sono in programma speciali visite guidate con il direttore e il personale alla scoperta della storia della Villa e del Parco dalle sue origini ad oggi.

 

Nella Villa medicea della Petraia e nel Giardino della Villa medicea di Castello proseguono gli appuntamenti della rassegna “I Giardini della bizzarria” con nuove visite tematiche, visite spettacolo dedicate a Cosimo I de' Medici e alla Regina senza corona, visite con mediatori culturali stranieri del progetto Amir, con la presentazione del volume dedicato alle  “Ville medicee in Toscana Patrimonio dell'Umanità"  e con la presentazione del progetto "Le vie dei Medici - Sviluppi internazionali" nella Villa medicea di Cerreto Guidi.

 

Sabato 25 dalle ore 19 alle 22 (ultimo ingresso possibile alle ore 21) sarà effettuata un’apertura prolungata al costo simbolico di un euro (eccetto le gratuità previste per legge) nei seguenti musei: Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi, Galleria dell’Accademia, Museo Nazionale del Bargello, Museo di San Marco e Museo dell’Opificio delle Pietre Dure.


Soltanto per gli Uffizi e l’Accademia è obbligatoria la prenotazione (come avviene regolarmente tutti i fine settimana) al costo di 4 euro da effettuare almeno 24 ore prima. Per info e prenotazioni è possibile telefonare allo 055294883.

 

Museo di San Marco
Sabato 25 ore 8.15- 21.00. Orario continuato, apertura straordinaria pomeridiana e serale. 
Domenica 26 settembre ore 8.15- 18.00. Orario continuato, apertura straordinaria pomeridiana.
Chiostro dello Scalzo 
Sabato 25 e domenica 26 settembre, ore  8.15-18.00. Orario continuato, apertura straordinaria pomeridiana.

Cenacolo di Andrea del Sarto 
Domenica 26 settembre, ore  14.00-18.00. Apertura straordinaria anche per Corri la Vita 2021. Prenotazione obbligatoria

 

Villa medicea della Petraia   
Sabato 25 e domenica 26 settembre h. 9.30 – 11.30 – 15.00 – 16.00 – 17.00 visite accompagnate a cura del personale. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.
Sabato 25 settembre h. 11.30. Visita con i mediatori culturali del progetto Amir accoglienza musei inclusione relazione “Villa la Petraia, la passione per l'esotico”. Ingresso gratuito prenotazione obbligatoria
Sabato 25 settembre h. 19.30. Visita spettacolo “Storie di una regina senza corona” a cura di Florinda Nesticò, attrice e storica dell'arte. Ingresso gratuito prenotazione obbligatoria

 

Giardino della Villa medicea di Castello
Sabato 26 settembre h. 17.30 Visita spettacolo “A spasso con Cosimo”  Il duca Cosimo I de' Medici  racconta le meraviglie del giardino della (sua) villa di Castello, a cura di Francesco Gori, attore e storico dell'arte. Ingresso gratuito prenotazione obbligatoria

Domenica 26 settembre h. 11.30. Visita con i mediatori culturali del progetto Amir accoglienza musei inclusione relazione “Giardino della Villa di Castello, la migrazione delle piante” Ingresso gratuito prenotazione obbligatoria
 

Parco di Villa il Ventaglio
Sabato 25 e domenica 26 settembre, ore 10 e 11. . Visite guidate gratuite alla scoperta della storia del Parco. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria

 

Villa Medicea di Cerreto Guidi  
Sabato 25 settembre ore 17.00 presentazione del libro  "Ville medicee in Toscana Patrimonio dell'Umanità"  di Massimo Gregorini e Mariella Zoppi, edito da Aska Edizioni.
Ingresso gratuito.

Domenica 26 settembre ore 10-13 presentazione del progetto "Le vie dei Medici - Sviluppi internazionali" 
Ingresso gratuito.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.