Firenze, litiga con la fidanzata sul bus e la aggredisce: intervengono i carabinieri

L'autista ha bloccato il bus. L'uomo è stato arrestato

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 09 febbraio 2021 15:44

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 8 febbraio, i carabinieri sono intervenuti in via Benedetto Marcello a Firenze ed hanno tratto in arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di servizio pubblico un cittadino cinese di 21 anni, incensurato.

 

Nella circostanza il giovane, come riporta una nota dei militari, a bordo di un autobus urbano Ataf, all'altezza di piazza Puccini, ha aggredito per futili motivi la sua fidanzata, una 26enne connazionale, causandole una lesione al volto. Il conducente dell’autobus, che ha assistito alla scena, ha interrotto la corsa e ha chiesto l’intervento dei Carabinieri.

 

I militari operanti, acquisiste informazioni utili in merito alla coppia, che nel frattempo era scesa dall’autobus, li ha rintracciati in via Benedetto Marcello. Durante le fasi di identificazione e conseguenti accertamenti, il 21enne, visibilmente insofferente al controllo, ha aggredito i carabinieri con spintoni prima di essere definitivamente bloccato, grazie anche ad un secondo equipaggio di supporto. Nessuno ha riportato lesioni.

 

L'uomo è stato arrestato e giudicato con il rito direttissimo nella mattinata odierna. L’arresto è stato convalidato con applicazione della misura cautela dell’obbligo di presentarsi alla pg due volte a settimana.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.