Firenze, riaprono gli Uffizi. Nardella: 'un simbolo di rinascita e di speranza'

La riapertura oggi, 21 gennaio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 21 gennaio 2021 10:22

Gli Uffizi, dopo una lunga chiusura, riaprono al pubblico.

 

Il sindaco Dario Nardella commenta così la riapertura: "Dopo una chiusura lunga 77 giorni, la più lunga dalla Seconda Guerra Mondiale, gli Uffizi riaprono i battenti. Un simbolo di rinascita e di speranza per una battaglia che dobbiamo vincere tutti insieme".

 

L’orario di apertura sarà dalle ore 8,30 alle ore 18,30 dal martedì al venerdì. L'ultimo ingresso consentito sarà un’ora prima della chiusura. In questa prima fase sarà possibile intanto visitare le 40 sale del secondo piano, compresa la mostra sul dipinto ‘Esperimento su di un uccello inserito in una pompa pneumatica’ di Joseph Wright of Derby, capolavoro in prestito dalla National Gallery di Londra (ancora fino a venerdì compreso, perché la settimana prossima il celebre dipinto dovrà ripartire alla volta dell’Inghilterra). Si potrà visitare inoltre la mostra archeologica Imperatrici, matrone, liberte. Volti e segreti delle donne romane’, nella Sala Detti e nella Sala del Camino al primo piano degli Uffizi.

 

La validità delle tessere annuali “Passepartout”, inclusa “Passepartout Family” è prorogata di 77 giorni, per compensare quelli della chiusura, fanno sapere dagli Uffizi.

Ecco le misure di sicurezza applicate alle Gallerie degli Uffizi:

- l’accesso sarà permesso solo con l’uso di mascherine

- prima dell’accesso sarà misurata la temperatura corporea con idonei strumenti. Non saranno ammesse persone con temperatura superiore a 37,5

- dovrà essere rispettato il distanziamento minimo di un metro fra una persona e l'altra, consigliato 1,80 m.

- sono consentiti gruppi fino a 10 persone distanziate di almeno un metro fra loro, se con guida dovranno essere già forniti di apparecchi radioguida.

I bookshop sono attualmente chiusi e in questa prima fase non è possibile affittare audioguide.

 

Foto: pagina Twitter Dario Nardella

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.