Sollicciano, 'torture in carcere': misure cautelari nei confronti di nove agenti di polizia penitenziaria

Tre agenti sono agli arresti domiciliari

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 08 gennaio 2021 12:57

Sono scattate questa mattina, venerdì 8 gennaio 2021, misure cautelari nei confronti di nove agenti di polizia penitenziaria. Tre si trovano agli arresti domiciliari, sei sono interdetti dalla professione.

 

Gli agenti sono accusati di due episodi di tortura nel carcere di Sollicciano nei confronti di altrettanti detenuti. Gli episodi sarebbero avvenuti nel 2018 e nel 2020.

 

I detenuti avrebbero riportato gravi lesioni, come la rottura di un timpano e delle costole. I nove indagati devono rispondere anche di falso ideologico in atto pubblico perché avrebbero fatto passare i fatti come resistenze da parte dei detenuti.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.