Giornata Nazionale del Parkinson, gli specialisti rispondono online alle domande dei pazienti

Iscrizioni già aperte

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 26 novembre 2020 11:25

Sabato 28 novembre è la giornata nazionale dedicata alla malattia del Parkinson. L’Azienda Usl Toscana Centro partecipa all’iniziativa promossa dalla Fondazione Limpe onlus in tutta Italia per sensibilizzare ed aumentare la consapevolezza della malattia e la comprensione di come questa patologia può influenzare la persona ed i suoi familiari. In collegamento telefonico e online professionisti dell’Azienda Sanitaria forniranno informazioni e risponderanno alle domande dei pazienti.

 

ll Parkinson costituisce una delle più frequenti malattie neurologiche con un impatto notevole sulla qualità di vita dei soggetti che ne sono colpiti. Le cause sono ad oggi sconosciute, l’interpretazione più recente ipotizza la concomitanza di una predisposizione genetica e dell’esposizione a fattori ambientali. La malattia è riscontrata in entrambe i sessi, con una lieve prevalenza in quello maschile. L’età media di esordio è intorno ai 60 anni ma circa nel 5% dei pazienti può presentare un esordio giovanile tra i 21 ed i 40 anni di età. Secondo i dati riportati dal Ministro della Salute, questa malattia interessa l’1-2% della popolazione con più di 65 anni ed il 3-5% della popolazione con più di 85 anni.

 

Negli ospedali dell’AUSL Toscana Centro sono presenti ambulatori dedicati alla cura del Parkinson con medici specialisti. I farmaci orali utilizzati consentono un buon controllo dei sintomi per un numero variabile di anni, dopo i quali i pazienti iniziano ad avvertire fluttuazioni delle capacità motorie.

 

Negli ambulatori per la cura del Parkinson sono utilizzate anche tutte le terapie della fase avanzata che comprendono infusione di farmaci sottocute o a livello intestinale attraverso il posizionamento di un dispositivo gastrointestinale ed interventi neurochirurgici in collaborazione con le Aziende Ospedaliere Universitarie della Toscana. Sono inoltre attivi percorsi riabilitativi specifici e di attività fisica adattata (AFA) che sono effettuati in collaborazione con le Associazioni di pazienti.

 

Informazioni per i collegamenti:

 

Ospedali San Giovanni di Dio e S.S Annunziata di Firenze

Sabato 28 novembre dalle ore 9 alle ore 11. In collegamento gli specialisti dell’ambulatorio Parkinson e disturbi del movimento dei due ospedali in collaborazione con le strutture di geriatria e di riabilitazione funzionale di Firenze, la struttura di assistenza infermieristica dell’Ospedale San Giovanni di Dio e l’Associazione Italiana Parkinsoniani.

Per seguire : giornataparkinson2020.fondazionelimpe.it. L’iscrizione è gratuita e già aperta

 

Ospedale Santo Stefano Prato

Sabato 28 novembre dalle ore 15 alle ore 17 gli specialisti dell’ambulatorio Parkinson forniranno informazioni risponderanno alle domande dei pazienti. Per seguire: giornataparkinson2020.fondazionelimpe.it. L’iscrizione è gratuita e già aperta

 

Ospedale San Giuseppe Empoli

Sabato 28 novembre dalle ore 9 alle ore 11 gli specialisti dell’ambulatorio Parkinson forniranno informazioni e risponderanno alle domande dei pazienti telefonicamente al numero 0571 – 706388

 

Ospedale San Jacopo Pistoia

Sabato 28 novembre dalle ore 11 alle ore 13 gli specialisti dell’ambulatorio Parkinson forniranno informazioni e risponderanno alle domande dei pazienti telefonicamente al numero 0573 - 351031

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.