Borgo, due cani si azzannano: cittadini intervenuti vengono aggrediti dai proprietari e dai loro cani

Tre persone denunciate

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 02 novembre 2020 15:24

Il fatto risale alla sera del 31 ottobre, quando, verso le ore 19.00, a Borgo San Lorenzo, i carabinieri sono intervenuti per una lite ed hanno deferito in stato di libertà con l’accusa dei reati di lesioni personali aggravate, in concorso, e omessa custodia e mal governo di animali un cittadino etiope, classe ’95, e un cittadino rumeno, classe ’94, e un italiano classe ’01, tutti abitanti a Borgo San Lorenzo.

 

Gli stessi, come riporta una nota diffusa dai carabinieri, in piazza Dante, a seguito di un diverbio scaturito per l’azzannamento reciproco tra i loro cani, hanno aggredito un 26enne del luogo poiché aveva fatto presente che erano cani di grossa taglia. Sul posto, sono intervenuti anche altro cittadino ed un Carabiniere, libero dal servizio, i quali sono stati morsi da uno dei cani, riportando lesioni giudicate guaribili dai sanitari del locale ospedale rispettivamente in giorni 10 e 6 per “ morso da cane”.

 

Il 26enne, prima vittima, trasportato presso lo stesso pronto soccorso da personale del 118, veniva riscontrato affetto da trauma cranico da aggressione e ferita coscia destra da “morso di cane” con prognosi di giorni 15.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.