Influenza, in Toscana oltre 372mila vaccini già prenotati dai medici

Giani: “Importante vaccinarsi per prevenire. Messe a disposizione un milione e mezzo di dosi gratis per le categorie a rischio, il doppio rispetto al 2019”

Galleria immagini

858 Visualizzazioni

venerdì 09 ottobre 2020 15:54

La campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020-2021, avviata lunedì scorso, con quasi un milione e mezzo di dosi gratis messe a disposizione di Regione Toscana per le categorie a rischio (over 65, soggetti a rischio di patologia di qualsiasi età, personale a contatto con il pubblico, operatori sanitari) registra i primi importanti risultati. Sono già 412.270 le dosi di vaccino prenotate da medici e pediatri di famiglia in farmacia, in poco più di 4 giorni dall’inizio della campagna.

 

Il dato è aggiornato alle 14 di ieri, riferisce la Regione Toscana, è così dettagliato: delle 412.270 dosi complessive prenotate, 372.690 sono di vaccino antinfluenzale (177.800 dalla Asl centro, 113.560 dalla Nord Ovest, 81.330 dalla Sud Est); le rimanenti 39.580 dosi sono di vaccino pneumococcico (21.020 dalla Centro, 10.660 dalla Nord Ovest, 7.900 dalla Sud Est).

 

L’emergenza Covid ha spinto la Regione Toscana a raddoppiare, rispetto all’anno scorso, l’acquisto dei kit di vaccino antinfluenzale, anticipando di un mese l’avvio della campagna vaccinale, da novembre a ottobre. Estar, Ente di supporto tecnico amministrativo regionale, ha acquistato quest'anno 1 milione e 468.050 dosi mentre nel 2019 erano oltre 870.000 l'11,4% in più rispetto al 2018.

 

"Quest’anno, l’emergenza sanitaria determinata dal Covid ci ha spinto a fare uno sforzo straordinario per proteggere i nostri cittadini più a rischio dall’influenza, i cui sintomi sono sovrapponibili a quelli del Coronavirus e le cui complicanze cliniche possono aprire la strada al Covid - commenta il neo presidente di Regione Toscana, Eugenio Giani -. Per limitare l’impatto di una probabile co-circolazione di Covid 19 e virus influenzali abbiamo fatto il possibile per anticipare di un mese la campagna antinfluenzale rispetto agli altri anni e raddoppiato le dosi da distribuire gratuitamente a un numero maggiore di tipologie di persone potenzialmente a rischio. La vaccinazione antinfluenzale è sempre stata lo strumento più efficace per prevenire le malattie e ridurre, in maniera significativa, complicazioni, ospedalizzazioni e anche decessi. Per questo è fortemente raccomandata, già a partire dall'Oms e dal Piano nazionale di prevenzione vaccinale”.

 

Per saperne di più sulla campagna di vaccinazione antinfluenzale di Regione Toscana clicca qui.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.