Toscana, contributi a fondo perduto per le imprese turistiche

Ecco i tempi e le modalità di richiesta

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 08 ottobre 2020 10:33

Contributi a fondo perduto per le imprese turistiche della Regione Toscana, attraverso Sviluppo Toscana. L'apertura delle domandeavverrà  dal 15 ottobre 2020 ore 9:00, fino ad esaurimento risorse.



Il bando è rivolto alle imprese della filiera del turismo, in particolare per agenzie di viaggio, guide turistiche e il sistema dei collegamenti (taxi, noleggio con conducente, noleggio bus). Il 15 novembre 2020 ci sarà la sospensione della raccolta dei progetti per verificare l'attuazione della misura. 

 
 L’aiuto sarà concesso nella forma di contributo a fondo perduto a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 maggio 2020 al 31 agosto 2020, sia inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 maggio 2019 al 31 agosto 2019.
L’agevolazione è calcolata sulla riduzione di fatturato e di corrispettivi registrata, applicando le seguenti percentuali e nel rispetto delle seguenti soglie:
• 20% per microimprese e professionisti, con contributo minimo di 1.000,00 euro (anche qualora il 20% della riduzione di fatturato e corrispettivi fosse inferiore all’importo di € 1.000) e massimo di 3.000,00 euro;
 • 15% per tutte le altre imprese, con contributo minimo di 2.000,00 euro (anche qualora il 15% della riduzione di fatturato e corrispettivi fosse inferiore all’importo di € 2.000) e massimo di 4.000,00 euro.
Gli aiuti concessi entro il 31 dicembre 2020 sono assegnati ai sensi della Comunicazione della Commissione C(2020) 1863 del 19.03.2020 “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del covid-19”.

 

 La domanda di agevolazione è redatta esclusivamente on line, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema informativo e può essere presentata a partire dalle ore 9.00 del 15 ottobre 2020 come previsto nel decreto dirigenziale 15735 del 7 ottobre 2020 che posticipa l'apertura delle domande online.
Ciascun proponente può presentare più di una domanda purché complessivamente non siano superati i massimali di investimento di cui sopra.
La raccolta progettuale sarà chiusa alle ore 17.00 del secondo giorno successivo a quello di raggiungimento delle risorse disponibili. Al raggiungimento della dotazione disponibile, sarà pubblicato un avviso sul portale di inserimento delle domande gestito da Sviluppo Toscana. 

 

La dotazione finanziaria del bando è di 1 milione di euro. Tali risorse sono integrate, fino alla concorrenza dell’importo di euro 5 milioni, per effetto della riprogrammazione del POR FESR 2014-2020. La ripartizione delle suddette risorse tra i settori economici destinatari dell’intervento è effettuata in base alla seguente percentuale:
• 3 milioni di euro per le agenzie turistiche e le guide;
• 2 milioni di euro per i tassisti, i noleggi con conducente, noleggio bus turistici ed altre attività di trasporto terrestre.
 

Per maggiori informazioni si può consultare il bando. 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.