Firenze, fidanzati tentano di asportare focacce e alcool: aggredito addetto alla vigilanza

Arrestato il ragazzo e denunciata la ragazza

Galleria immagini

2917 Visualizzazioni

sabato 06 giugno 2020 19:30

Un arresto e una denuncia a Firenze dopo un tentato furto in un supermercato.

 

E' successo nella serata di giovedì 4 giugno 2020, quando i Carabinieri sono intervenuti in via Pistoiese all'interno di un supermercato dopo era stato segnalato un furto con relativa aggressione. I militari hanno tratto in arresto in flagranza del reato di rapina impropria un 24enne marocchino, e nel contempo denunciato per furto aggravato una 21enne indiana, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine.

 

Nella circostanza, i due, in evidente stato di ebbrezza alcoolica, una volta all’interno del negozio, si sono impossessati di generi alimentari che occultavano addosso, riferiscono i Carabinieri. Nello specifico, la 21enne aveva una bottiglia di liquore sotto il giubbotto e, una volta scoperta, la consegnava agli addetti alla sicurezza mentre il 24enne aveva delle confezioni di schiacciata nei pantaloni, sotto la maglietta, e scoperto cercava di guadagnarsi la fuga sputando e colpendo con calci e pugni un addetto alla vigilanza, continua l'Arma.

 

I due sono stati comunque bloccati dallo stesso addetto alla vigilanza, prima dell'arrivo dei Carabinieri. La refurtiva è stata restituita al negozio. Il giovane, dopo essere stato ristretto in camera di sicurezza, è stato giudicato, nella giornata di ieri, con il rito direttissimo, al fine del quale gli è stata applicata la misura del divieto di dimora nel Comune di Firenze.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.