Coronavirus, in Toscana effettuati 84.500 test sierologici per sanitari e Rsa

Dei 132 positivi registrati nell’ultima giornata, 25 provengono dalla Rsa Villa Gisella di Firenze

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 26 aprile 2020 19:12

Prosegue, con 84.500 test effettuati, lo screening sierologico con tampone molecolare di conferma: sia sul personale sanitario (51.500 i test eseguiti, con un 2,2% di casi positivi, ridottisi all’1,1 dopo il tampone), sia su ospiti e operatori di Rsa/Rsd (33.000 i test effettuati con diagnosi in corso). 

 

Quest’ultima attività incide sui dati giornalieri relativi all’individuazione di nuovi casi, fa sapere la Regione Toscana.

 

Dei 132 positivi registrati nell’ultima giornata, 25 provengono dalla Rsa Villa Gisella di Firenze, dove, come nel resto delle Rsa, è in corso lo screening. E' quanto comunica la Regione. Riconsiderando la prima fase di gestione del Covid19 all’interno della struttura, il Girot (Gruppo Intervento Ospedale Territorio composto dal geriatra, dal pneumologo, da un infermiere e da un medico della direzione sanitaria dell’Asl Toscana centro) è intervenuto con vigilanza stretta e costante, con presa in carico dei pazienti positivi o sintomatici e con reperibilità dei professionisti stessi del GIROT.


L’Asl Toscana Centro nelle ultime ore ha comunicato all’Unità di crisi che nella stessa struttura, come già in altre, è in corso un approfondimento e un lavoro d’inchiesta da parte della commissione di indagine della medesima azienda sanitaria.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.