Valdelsa Fiorentina, maxi bancarotta da parte di una ditta edile: due indagati

Cronaca
22/08/2019

Indagine della Guardia di Finanza

Una bancarotta fraudolenta per oltre 8 milioni di euro sarebbe stata scoperta dalla Guardia di Finanza. Nel mirino delle fiamme gialle un'azienda del settore edile con sede nella Valdelsa fiorentina che avrebbe accumulato 20 milioni di euro di debito.

 

Dalle indagini, riporta una nota della Guarda di Finanzaz, sarebbe stato acclarato un dissesto finanziario che si sarebbe determinato con il concorso di diverse società riconducibili ai due imprenditori indagati.

 

"In un contesto di forte difficoltà economica - riporta la nota - il dissesto è stato comunque accentuato da alcune manovre considerate distrattive del patrimonio, tra cui, in particolare, il finanziamento infruttifero degli altri complessi aziendali, che già affrontavano una crisi di liquidità, e alcune fidejussioni per diversi milioni di euro".


Gli accertamenti delle fiamme gialle avrebbero permesso l'inserimento dell'azione dell'Agenzia delle Entrate che avrebbe così posto le basi per il risarcimento dei creditori, avviato anche tramite vendite all'asta del patrimonio.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.