Lo scoppio del Carro

Una cerimonia secolare per festeggiare la Pasqua a Firenze

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

A Firenze l'arrivo della Pasqua significa anche scoppio del carro. La mattina di Pasqua, in Piazza del Duomo, si rianimerà un'antica tradizione con uno spettacolo di luci, scintille e fuochi d'artificio per celebrare la Pasqua della Resurrezione di Cristo.

 

Cos'è lo scoppio del Carro? È la più antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda ormai da oltre 9 secoli. Le origini della cerimonia risalgono addirittura ai tempi delle crociate: si narra che Pazzino de' Pazzi, di ritorno da Gerusalemme, portasse a casa con sé alcune scaglie di pietra provenienti proprio dal Santo Sepolcro. Queste pietre sacre furono poi usate per accendere il Fuoco Santo, che in seguito venne distribuito alle famiglie e al clero fiorentino per festeggiare la Pasqua come segno della Resurrezione di Cristo. La famiglia de' Pazzi costruì poi il carro decorato che ancora oggi anima la festa pasquale fiorentina per distribuire a tutta la città il fuoco benedetto.

 

Il “Brindellone”, questo il nome che i fiorentini danno al carro, una volta arrivato davanti al Duomo, aspetta l'inizio della messa. Intanto, all’interno della chiesa, l’arcivescovo accende con il fuoco sacro un razzo a forma di colomba (chiamato appunto “la Colombina”, simbolo dello Spirito Santo); questa a sua volta vola fuori dalla chiesa percorrendo un filo che va a colpire il Carro nella piazza, dando vita a spettacolari fuochi d’artificio. Se la colombina compie l'intero percorso senza intoppi, come vuole la tradizione, significa che l'andamento dell'attività agricola avrà una “buona sorte”.

 

Il programma della domenica di Pasqua prevede (ore 8.15) la partenza del 'Carro di Fuoco', accompagnato dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, dal deposito del Prato per raggiungere piazza del Duomo attraverso via il Prato, Borgo Ognissanti, piazza Goldoni, via della Vigna Nuova, via Strozzi, piazza della Repubblica (con ricongiungimento al Gonfalone proveniente da Piazza Signoria), via Roma con arrivo in piazza San Giovanni. Alle 9 da piazza Signoria il Corteo della Repubblica Fiorentina, con il Gonfalone e le autorità, si muoverà per via Calzaiuoli, via degli Speziali, per raggiungere piazza della Repubblica dove è prevista l’esibizione dei Bandierai degli Uffizi (e il ricongiungimento col corteo proveniente da via il Prato). Alle 11 lo Scoppio del Carro.

 

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.