Prato, autorizzato il corteo di Forza Nuova. Prevista una contro-manifestazione

Prato
21/03/2019

Il sindaco Biffoni: ‘Rispetto la decisione della Prefettura, ma resto contrario. La Città scenderà in piazza per una festa di democrazia contro odio e violenza’

Il sindaco Matteo Biffoni ha continuato a ribadire la propria contrarietà alla manifestazione organizzata da Forza Nuova, in occasione del centenario dei fasci di combattimento, anche questa mattina al Comitato per l'ordine e la sicurezza convocato in Prefettura. 

 

Prefetto e Questore, si legge in un comunicato del Comune di Prato, non hanno invece ravvisato alcun motivo per vietare la manifestazione indetta per sabato 23 marzo, chiedendo all’Amministrazione pratese di mettere in atto i provvedimenti necessari per la chiusura delle strade e la rimozione delle automobili. 

 

"Resto fermamente contrario alla manifestazione indetta da Forza Nuova per tutti i motivi già ripetuti in ogni sede nei giorni scorsi. Il giorno scelto, la celebrazione del fascismo ricordata in ogni comunicazione dei forzanovisti, i toni violenti e la tensione che in questi giorni è andata aumentando sono secondo me violazioni della legge e rischi per l'ordine pubblico in città”, avrebbe sottolineato il Sindaco di Prato. 

 

“Sono però un uomo delle istituzioni e rispetto la decisione del Prefetto e del Questore. Come Amministrazione parteciperemo al presidio organizzato da sindacati e associazioni a cui stanno aderendo tante realtà della comunità pratese e a cui abbiamo dato il patrocinio – ha concluso Biffoni - Le diverse voci della Città che, se pure con diversa sensibilità politica, in questi giorni hanno espresso chiaramente la propria posizione potranno ritrovarsi in piazza a ribadire la difesa dei principi democratici. Prato non lascia spazio all'odio, alla violenza, alla paura".

 

Il corteo di Forza Nuova si snoderà da piazza della Stazione a piazza del Mercato Nuovo. Pertanto, dalle 8 alle 19, vigerà il divieto di sosta in: piazza della Stazione, via Matteotti , tra l’incrocio con piazza della Stazione e quello con via Gobetti e Ponte al Mercatale e fino al Ponte alla Vittoria, via Gobetti, tra via Matteotti e Ponte al Mercatale, il Ponte al Mercatale, via Sant’Antonio, Canto al Mercatale, via San Giorgio, viale Galilei fino a piazza del Mercato nuovo, piazza del Mercato Nuovo limitatamente all’area adiacente il viale. La circolazione sarà temporaneamente sospesa solo per il passaggio dei manifestanti, mentre il mercato agricolo di filiera corta Terra di Prato, che si tiene ogni sabato mattina in piazza del Mercato Nuovo, sarà spostato in piazzale Nenni.
 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.