Vis Art

Si apre il 2023 del Teatro della Toscana: 'The Primitals' a Rifredi, i Nuovi e La Compagnia delle Seggiole alla Pergola

Il 2023 si apre al Teatro della Toscana con tre ritorni all’insegna della spensieratezza per tutta la famiglia

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 02 gennaio 2023 20:01

Tre spettacoli all'insegna del divertimento per tutta la famiglia per aprire il 2023 al Teatro della Toscana.

 

Dal 5 all’8 gennaio, al Teatro di Rifredi, torna il musical The Primitals nato dalla collaborazione tra le pluripremiate compagnie spagnole Yllana e Primital Brothers. Una commedia a cappella che ha conquistato il pubblico del Festival di Avignone. È il settimo spettacolo di Yllana ospitato al Rifredi, dove dal 2009 la compagnia è ormai di casa.

 

Il 6 gennaio, per l’Epifania, al Teatro della Pergola, i Nuovi ripropongono Chi ha visto la coda del Signor Volpe?: non il consueto spettacolo in cui si sta seduti, ma un’attività che coinvolge tutta la famiglia.

 

L’8 e il 22 gennaio ritorna La Compagnia delle Seggiole con In sua movenza è fermo, la storica visita teatrale nella magia della Pergola. È il diciassettesimo anno, per un totale di oltre 300 repliche.

 

The Primitals è lo spettacolo della pluripremiata compagnia Yllana, in formazione con il quartetto di cantanti Primital Brothers – alias Íñigo García Sánchez, Pedro Herrero, Adrián García e Manu Pilas, quest’ultimo voce della celebre Bella Ciao che interpreta nella serie tv La casa di carta.

 

Applaudita dal pubblico del Festival di Avignone Off come miglior musical nel 2019, la commedia al Teatro di Rifredi dal 5 all’8 gennaio nasce quindi dal sodalizio artistico tra due istituzioni del teatro spagnolo, e a suon di arie d'opera e canzoni pop ha fatto il giro del mondo, tra Spagna, Corea del Sud, Cile, Portogallo, Belgio, Francia e Venezuela. Protagonisti quattro aborigeni provenienti da un pianeta simile alla Terra, decisi a conquistare il pubblico inondandolo con tutte le canzoni che hanno assorbito nei loro viaggi oltre i confini dello spazio e del tempo, tra risate e colpi di machete.

 

Il 6 gennaio, per l’Epifania, i Nuovi ripropongono al Teatro della Pergola Chi ha visto la coda del Signor Volpe? di Federica Lea Cavallaro, con Federica Lea Cavallaro, Ghennadi Gidari, Nadia Saragoni, Sebastiano Spada, Lorenzo Volpe. I costumi sono del Laboratorio d'Arte del Teatro della Pergola. Produzione Teatro della Toscana.

 

È un’avventura per tutti coloro che amano viaggiare nel mondo della fantasia. Attenzione, attenzione: c’è una volpe senza coda in teatro! Attraverso indizi, racconti e incontri con i personaggi del bosco, i partecipanti vengono chiamati a trovare la coda del Signor Volpe. Durante lo spettacolo i bambini (età consigliata 7-12 anni) devono essere accompagnati. Ciascun bambino può essere accompagnato da uno (o più) adulti. È richiesta la presenza, e il conseguente biglietto, di almeno un adulto referente ogni quattro bambini.

 

In sua movenza è fermo è la storica visita teatrale della Compagnia delle Seggiole che l’8 e il 22 gennaio apre al pubblico i luoghi della Pergola che furono una volta sede della “Città del Teatro”: un grande opificio autosufficiente nel quale si svolgevano tutti i mestieri della scena. Nel quale si viveva, di giorno e di notte; crocevia, luogo di incontro, agorà della Firenze Granducale. Palazzo delle feste di corte, grande tempio del melodramma, luogo deputato di mille trucchi e magie, sotto l’egida benevola dell’Accademia degli Immobili, che la Pergola costruì e possedette fino al 1942.

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.