La storia di Maggie, la gatta che visse due volte

‘Miracolo di Natale’ in anticipo nel fiorentino

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 21 novembre 2021 12:24

Maggie è una gatta molto fortunata. E’ una gatta che ha ricevuto da 9 anni un amore immenso dalla sua famiglia: Chiara, Gabriele, Lisa, il cane Oliver e il gatto Striscia. La famiglia vive a Montelupo Fiorentino in una bella casa dal giardino recintato da cui lei riesce sempre a ‘evadere’ per farsi una passeggiata nel quartiere. 

 

Un giorno Maggie non torna. Chiara e Gabriele la aspettano, preoccupati. E dopo una notte di assenza si mobilitano per cercarla, pattugliando le strade e riempiendo i social di avvisi, cercando la loro micia per tutto Montelupo. 

 

Pochi giorni dopo Gabriele trova un gatto investito, morto. Le condizioni del corpo sono pessime, si vedono solo le zampine bianche, come quelle di Maggie. E’ un momento di estremo dolore, di speranze infrante. L’uomo prende il gatto e lo seppellisce: non sopporta che la figlia e la compagna vedano l’animale in quello stato.

 

Passano due mesi. Il dolore si attenua ma il ricordo no: Chiara si tatua il profilo di Maggie sulla pelle, per tenerla sempre con sè. 

 

Un giorno normalissimo, avviene il miracolo. Lisa, la figlia della coppia, vede un un video di Agosto su Facebook del gattile di Empoli. Hanno trovato una gatta, cercano il proprietario. La micia ha le stesse macchie di Maggie, gli stessi occhi di Maggie, gli stessi miagolii. 

 

Viene subito contattato il gattile. I tempi coincidono: l’animale è stato trovato nei pressi di Montelupo pochi giorni dopo la sua sparizione. E’ lei! Gabriele e Chiara sono sicuri ma...l’animale è stato adottato! Nella sua immensa fortuna Maggie ha trovato una persona disposta ad accoglierla, a curarla ed amarla. Una persona che si fa indietro, disposta a rendere la gatta ai proprietari.

 

Gabriele, Chiara e Lisa incontrano la micia al gattile e non ci sono dubbi: la gatta ‘corre’ da loro, riabbracciando la famiglia dopo quasi tre mesi. Torna a casa dai compagni Oliver e Striscia.

 

Un ‘Miracolo di Natale’ in anticipo, una nuova/vecchia vita per l’animale e per i nostri lettori che hanno voluto condividere con noi la loro storia.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.