Borja Valero al Lebowski, ora è ufficiale. La favola del 'Sindaco' ora è realtà

Giocherà tra i dilettanti toscani: ora c'è la firma. Ha iniziato anche la 'carriera' da commentatore tv

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 23 agosto 2021 19:54

Una favola che ha fatto il giro d'Italia. Borja Valero che dalla Serie A 'scende' alla Promozione seguendo i suoi valori umani. E così, oggi è arrivata la firma: il centrocampista spagnolo, a 36 anni, è un nuovo giocatore del Centro Storico Lebowski, squadra dilettante fiorentina. Nel frattempo, ha anche iniziato la 'carriera' di commentatore tv: era su Dazn sabato sera per Inter-Genoa, prima gara della nuova Serie A.

 

"Il Centro Storico Lebowski comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Borja Valero Iglesias. Borja Valero è nato a Madrid il 12 gennaio 1985. In carriera ha indossato le maglie di Real Madrid, Maiorca, West Bromwich Albion, Villarreal, Fiorentina e Inter. Ha collezionato 268 presenze in Serie A, 137 in Liga, 30 in Premier League, 13 in Champions League e 52 in Europa League. Nelle foto che seguono, la firma del contratto alla presenza della presidente Ilaria Orlando e della vicepresidente Matilde Emiliani". Questa la nota sui social del club grigionero.

 

"20 is back in town", ha commentato su Instagram Borja Valero, postando la foto proprio con la sua maglia numero 20... non viola, ma grigionera. Il Lebowski è una realtà unica in Italia: nata nel 2010 da un gruppo di tifosi, la società è cresciuta negli anni non solo nei risultati sportivi, ma soprattutto fuori dal campo, dove i proprietari sono proprio i suoi sostenitori. Che si autofinanziano portando avanti diversi progetti sociali.

 

La storia di Borja Valero che scende nei dilettanti ha fatto il giro di tutti i principali quotidiani in Italia, ma anche in Spagna, dove il centrocampista era cresciuto nel Real Madrid giocando anche nelle Nazionali giovanili iberiche (aveva vinto un Europeo Under 19) ed esordendo anche in Nazionale maggiore. Uno spagnolo ormai adottato da tempo da Firenze: ha le coordinate di Ponte Vecchio tatuate addosso, lui e la famiglia (la moglie e due figli) sono ormai fiorentini. Tanto che i tifosi viola lo hanno soprannominato da anni 'Il Sindaco', proprio per il suo legame alla città. Un rapporto adesso ancora più forte.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.