Firenze, oltre 4 etti di droga e materiale per il confezionamento: arrestati due studenti

In casa anche confezioni vuote dello 'sciroppo dello sballo'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 26 marzo 2021 13:09

Arrestati due studenti, denunciato un altro giovane, nel corso dei controlli antidroga dei Carabinieri a Firenze.

 

Durante la serata di ieri, giovedì 25 marzo 2021, i militari hanno svolto accertamenti su 'movimenti strani' in Borgo Ognissanti che li hanno portati ad un'abitazione occupata da uno studente svizzero di 21 anni.

 

I Carabinieri, una volta all’interno dell’appartamento, hanno notato "una serie di oggetti tipicamente riconducibili all’uso e allo spaccio di stupefacenti ovvero grinders, moltissime cartine e pipette, rinvenendo 130 grammi di hashish, 52 grammi di marijuana, tre bilancini di precisione e materiale per il confezionamento e la suddivisione della predetta sostanza", fa sapere l'Arma.

 

Inoltre, i Carabinieri hanno trovato una grande quantità di confezioni in vetro da sciroppo vuote, relative ad un particolare sciroppo per la tosse a base di codeina, prodotto e venduto in Svizzera, definito lo "sciroppo dello sballo" poiché utilizzato mischiato con le bevande gassate, anch’esse trovate in grande numero, per ottenere una miscela che porta all’estrema alterazione dei sensi. Per il giovane è scattato l’arresto per detenzione ai fine di spaccio di stupefacenti, continua l'Arma.


Nel prosieguo delle attività i militari hanno deferito in stato di libertà per lo stesso reato un altro studente svizzero 21enne, risultato convivente con l'altro ragazzo ma non presente in occasione degli accertamenti. Lo stesso veniva controllato in strada mentre era in compagnia di un terzo giovane, un 21enne studente svedese domiciliato in Oltrarno. Quest'ultimo veniva trovato in possesso di tre buste termosaldate contenenti marijuana, occultate all’interno di uno zaino, per un peso complessivo di circa 230 grammi nonché circa 50 grammi di hashish. Anche per lui è scattato l’arresto.


I due giovani arrestati sono stati ristretti presso le proprie abitazioni, in regime di detenzione domiciliare, in attesa di udienza di convalida fissata per la mattinata odierna. L'arresto è stato poi convalidato con obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.