Empoli, stordiscono e rapinano una negoziante: tre denunciati, due sono minorenni

Denunciati tre giovani. Ma sono irreperibili

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 02 marzo 2021 12:51

Hanno prima stodito la titolare del negozio di telefonia, poi rubato 5 smartphone e 2 auricolari, dandosi quindi alla fuga. Protagonisti tre giovanissimi (due sono minorenni) ad Empoli nel pomeriggio di ieri, lunedì 1 marzo 2021.

 

Tre ragazzi, con indosso mascherine chirurgiche e cappellini, sono entrati in un negozio di telefonia e, dopo aver distratto la titolare, l'hanno stordita applicandole sul viso una maglietta arrotolata imbevuta di una sostanza non ancora meglio individuata, fanno sapere i Carabinieri, esportando poi 5 smartphone di varie marche e 2 auricolari, dandosi quindi alla fuga a piedi per le vie limitrofe.


La titolare, che fortunatamente non ha riportato lesioni, ripresasi poco dopo, ha subito chiamato il 112. Sul posto i Carabinieri hanno dato avvio alle indagini. Le immagini del sistema di videosorveglianza del negozio e quelle del sistema di videosorveglianza urbano hanno consentito di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, fa sapere l'Arma, e anche grazie all’individuazione di importanti testimoni sono stati deferiti in stato di libertà, e al momento anche di irreperibilità poiché non hanno fatto rientro nelle rispettive abitazioni, i tre giovani.

 

Si tratta di un 15enne e 16enne di origine magrebina, ed un 19enne dominicano, tutti residenti ad Empoli. Il sopralluogo eseguito dal personale dell’Arma, inoltre, ha consentito di rinvenire e sequestrare per le successive analisi la maglietta utilizzata dai giovani.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.