Empoli, arrivano le telecamere nel parco di Serravalle: intervento a costo zero per il Comune

Telecamere di videosorveglianza anche per altre due scuole

Galleria immagini

603 Visualizzazioni

sabato 17 ottobre 2020 19:20

Telecamere al parco di Serravalle, ci siamo. Il progetto, spiega il comune di Empoli, prevede anche nuovi occhi elettronici nella zona della scuola media ‘Vanghetti’ e alla scuola elementare di Via Carducci ad Empoli.


Per questa nuova implementazione del sistema di videosorveglianza cittadino il Comune di Empoli non spenderà neanche un euro. Si tratta di un ‘pezzo’ dell’appalto che a fine 2019 si è aggiudicata la società francese Citelum, con sede a Parifi-La Défense, e che ormai da quasi un anno si occupa dei servizi energetici comunali.


L’appalto comprende non solo la fornitura elettrica e la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di illuminazione pubblica di proprietà comunale, quindi di tutti gli oltre 6300 lampioni che si trovano in strade e piazza di Empoli, ma anche la realizzazione di opere di Smart City, la manutenzione ordinaria degli impianti di videosorveglianza, varchi della Zona Traffico Limitata in centro storico e la gestione dei pannelli a messaggio variabile.


Secondo il contratto di appalto, nel primo anno di servizio, Citelum avrebbe dovuto proporre un progetto di implementazione delle tecnologie smart cities.

La ditta francese ha proposto un ampliamento del sistema di videosorveglianza e la realizzazione del servizio di Hotspot WiFi pubblico, grazie alla stesura di nuove dorsali in fibra ottica seguendo un percorso ottimale individuato sulle cartografie della città.


«Abbiamo indicato alla ditta l’esigenza di avere un maggior controllo e una miglior messa in sicurezza del Parco di Serravalle – spiega l’assessore alla smart city Antonio Ponzo Pellegrini –. Ecco perché d‘estate è arrivata l’illuminazione e adesso è prevista l'installazione complessiva di 21 telecamere che andranno a coprire le aree più rilevanti del più grande parco urbano di Empoli, ma anche le zone esterne vicine alla scuola elementare in Via Carducci e alla Scuola secondaria di 1° grado in Via Liguria, la ‘Vanghetti’. Non solo, allarghiamo con questo intervento la Wifi cittadina. E appunto ci potremo collegare anche al Parco di Serravalle e al ‘Mariambini’ che vogliamo torni a essere un’area pubblica sempre più vissuta dalle famiglie, essendo a pochi passi dal centro storico».


«Vorrei sottolineare – aggiunge Ponzo Pellegrini – che il costo complessivo dell'investimento è sostenuto esclusivamente e direttamente dalla ditta appaltatrice in quanto trova adeguato equilibrio economico finanziario nella misura del canone previsto contrattualmente per il servizio complessivo dato in concessione, ovvero quello di manutenzione e gestione dell’illuminazione pubblica che ricordo, prevede l’ammodernamento e l’efficientamento energetico di tutti i lampioni empolesi».


Il progetto prevederà 21 telecamere al parco di Serravalle, due alla Elementare di Via Carducci, altre due alla ‘Vanghetti’, più i relativi hot spot per la WIFI nei due parchi.
 

Nel frattempo va avanti anche il progetto per installare dieci telecamere ai tre svincoli della superstrada, che hanno la peculiarità principale di avere un obiettivo e un software in grado di leggere le targhe dei veicoli. A queste telecamere specializzate nella lettura delle targhe saranno affiancate anche altre 5 telecamere di contesto per monitorare le aree.


Inoltre sono state installate negli ultime mesi 22 telecamere negli altri parchi: Mariambini, Cascine e Ponzano. Una telecamera è già stata sistemata lungo Via Salvagnoli, alle porte del centro storico, e altre due sono state sistemate lungo Via Giovanni da Empoli, davanti all’istituto per geometri Brunelleschi e a una sede del liceo artistico Virgilio, grazie al contributo dell’associazione cittadini per la Salute di Empoli. Oltre a quelle già presenti all’esterno del polo scolastico di Via Sanzio e Via Bonistallo.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.