Firenze, dal 12 ottobre le Biblioteche riaprono a orario pieno

Accesso libero per il prestito. Resta la prenotazione per le sale lettura

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 11 ottobre 2020 18:44

Da lunedì 12 ottobre le biblioteche fiorentine riprendono l'orario pieno, e sarà possibile accedere liberamente per utilizzare il servizio di prestito, alle sezioni bambini e ragazzi e cercare i libri a scaffale. Rimane l'obbligo di prenotazione per utilizzare le postazioni delle sale studio, lettura e l'emeroteca, i PC e i dispositivi digitali e partecipare alle iniziative in programma.

 

Per leggere e studiare sarà possibile prenotare una postazione studio/lettura per fasce orarie: dalle 9 (o dalle 10 per alcune biblioteche il sabato) alle 13 e dalle 13.30 alle 19. La domenica a Palagio di Parte Guelfa le fasce sono dalle 10 alle 13.30 e dalle 14 alle 18 mentre il martedì e giovedì sera a BiblioteCaNova Isolotto dalle 19.30 alle 23. Alla Biblioteca delle Oblate le permanenze nella fascia serale sono organizzate: il lunedì dalle 19.30 alle 22 nella sala lettura, dal martedì al sabato dalle 19.30 alle 23 il primo piano e dalle 19.30 alle 24 la sala lettura. Sarà possibile effettuare un massimo di 4 prenotazioni alla settimana. La prenotazione è personale, la postazione assegnata non può essere ceduta ad altri e sarà igienizzata a ogni cambio di prenotazione. I servizi terminano 15 minuti prima dell'orario di chiusura.

 

Per prenotarsi è possibile telefonare durante l’orario di apertura oppure scrivere una email. Se la prenotazione avviene per email è necessario aspettare la conferma dell'appuntamento prima di andare in biblioteca. BiblioteCaNova Isolotto e Biblioteca Orticoltura accettano prenotazioni solo per telefono

 

Rimane valida la “quarantena” per i libri. I materiali restituiti non sono rimessi in circolazione immediatamente per osservare un periodo di isolamento di 7 giorni, intervallo di tempo che la letteratura scientifica suggerisce per “disinnescare” il rischio trasmissione del virus da oggetti a esseri umani. I libri consultati o letti in sede invece non verranno messi in isolamento poiché il loro utilizzo potrà avvenire solo con i dovuti dispositivi individuali di protezione.


In considerazione della situazione non verranno applicate le sanzioni previste in caso di ritardo nella restituzione dei prestiti.

 

In biblioteca si accede mantenendo la distanza di sicurezza interpersonale di 1 metro, utilizzando la mascherina protettiva che copra naso e bocca e dopo aver disinfettato le mani con soluzioni idroalcoliche. All'ingresso viene misurata la temperatura e non si può entrare se supera i 37,5° oppure se si hanno sintomi da infezione respiratoria, tosse e respiro corto.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.