Firenze, l’immobile comunale di via Giambologna passa a Silfi Spa

Approvata in consiglio la delibera per il conferimento del diritto di proprietà dell’edificio

Galleria immagini

392 Visualizzazioni

mercoledì 16 settembre 2020 12:00

Sarà conferito a Silfi Spa l’immobile comunale di via Giambologna 15 a Firenze. È quanto ha stabilito lunedì 14 settembre il consiglio comunale approvando la relativa delibera proposta dall’assessore al patrimonio non abitativo.

 

L’edificio, dove un tempo avevano sede alcuni uffici della direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità, oggi è utilizzato solo parzialmente per archivio della stessa direzione, ma sarà libero a breve. Gli uffici della direzione si trasferiranno entro l’anno nella nuova sede in viale Fratelli Rosselli. 

 

Silfi Spa, società partecipata dal Comune che detiene oltre 83% delle quote che si occupa di illuminazione pubblica e servizi di smart city, ha chiesto quindi di poter utilizzare l’immobile per razionalizzare e ottimizzare la distribuzione del personale, dei mezzi e delle attrezzature oggi dislocate su varie sedi.

 

La delibera quindi inserisce l’edificio nel Piano delle valorizzazioni e alienazioni del Comune. E conferisce il diritto di proprietà al patrimonio della società per la migliore attuazione e ottimizzazione dei servizi e delle attività affidata alla società. 

 

Il valore del bene sarà determinato da un perito nominato dal Tribunale di Firenze, a garanzia della terzietà rispetto a Comune e Silfi. Il conferimento del bene si determina tramite un aumento di capitale con conferimento in natura che sarà oggetto di successiva approvazione da parte dell’assemblea straordinaria dei soci.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.