Firenze, fermati due uomini ritenuti responsabili di furto con scasso

Trovati con contanti e un pc rubato

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 22 agosto 2020 15:23

Nei giorni scorsi, la Polizia Ferroviaria di Firenze S.M.N. ha proceduto al fermo di due uomini, un venticinquenne di nazionalità marocchina e un ventiquattrenne di nazionalità italiana, entrambi senza fissa dimora, ritenuti responsabili di furto con scasso.

 

In particolare, i due sono stati rintracciati all’interno della stazione di Santa Maria Novella e sottoposti a controllo di polizia, nel corso del quale si sono rifiutati di esibire i documenti d’identità e di declinare le proprie generalità. Al momento di avvicinarsi, gli agenti hanno notato che il 24enne aveva nascosto sotto la maglia un pc portatile, passato poi al 25enne che a sua volta ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo.

 

È stato però bloccato, e il 25enne ha iniziato ad inveire e a divincolarsi, tentando infine di colpire gli agenti con schiaffi e pugni, nell’estremo tentativo di aprirsi una via di fuga, riferisce la Polfer.

 

Condotti presso gli uffici del Reparto Operativo, i due sono stati sottoposti a perquisizione personale, che ha consentito di rinvenire circa 400 euro, indosso al 24enne, oltre al computer portatile già recuperato, del valore di circa 1500 euro.

 

Gli accertamenti sul pc hanno consentito di rintracciarne il proprietario, dal quale gli agenti hanno appreso che il computer fosse provento di un furto ai danni di una farmacia di Vicchio, all'interno della quale degli ignoti erano entrati di notte dopo aver forzato una porta di ingresso posta sul retro.

 

Successivamente la Polfer, acquisite e visionate le immagini riprese dalle telecamere dell’impianto di videosorveglianza, ha riconosciuto i due fermati quali autori del furto. Il G.I.P. del Tribunale di Firenze ha convalidato il fermo di indiziato di delitto ed ha disposto per il 24enne la misura cautelare degli arresti domiciliari e per il 25enne quella dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.